ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

sabato, 22 luglio, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/07/22/la-soprintendenza-in-visita-alla-ferrovia-marmifera-di-carrara-la-nuova-amministrazione-di-carrara-si-adopera-per-la-tutela-del-tracciato-della-ferrovia-marmifera/

Mediavideo Antenna3

La Soprintendenza in visita alla Ferrovia Marmifera di Carrara. La nuova amministrazione di Carrara si adopera per la tutela del tracciato della Ferrovia Marmifera.

di  Redazione web

Venerdì 21 luglio si è svolto un incontro insieme ai funzionari della Soprintendenza di Lucca, Massa e Carrara per la tutela del tracciato della Ferrovia Marmifera. 

L’incontro è frutto del dialogo aperto con la Soprintendenza, fin dal luglio 2016, dalla senatrice del Movimento 5 Stelle Sara Paglini e dal Dottore di ricerca Pierpaolo Ianni, consulente presso il Senato. 

La visita è stata preceduta da un incontro preliminare presso il Municipio tra il Sindaco di Carrara Francesco De Pasquale, l’Ing. Francesco Paolo Cecati, responsabile della tutela architettonica e paesaggistica della Soprintendenza.

Erano presenti oltre alla sen. Sara Paglini e il dott. Pierpaolo Ianni, gli esperti in materia  Pierfrancesco dell’Amico e Cristiano Corsini e l’Arch. Valentina Musetti. 

Per la visita del tracciato della Ferrovia Marmifera sono intervenuti l’Assessore ai lavori pubblici Andrea Raggi e la Geom. Daniela Capra, responsabile del settore Beni immobili e tutela paesaggistica della Soprintendenza .

L’incontro rappresenta un ulteriore passo avanti per rendere possibile una valorizzazione dell’ex tracciato ferroviario e degli edifici storici superstiti.

La visita della delegazione si è soffermata nei vari siti  come la Stazione di Miseglia Inferiore, la stazione del Tarnone e di Ravaccione,  le varie infrastrutture della ex Ferrovia Marmifera tra cui il Ponte di Ferro e i celebri Ponti di Vara.

I tecnici coinvolti  hanno espresso grande interesse sul recupero della Marmifera di Carrara ad uso turistico.

L’ing. Francesco Cecati ha confermato la rilevanza culturale del sito che rappresenta un’opera di alto valore di archeologia industriale.

Il progetto si pone come premessa per lo  sviluppo culturale del territorio, per la valorizzazione del paesaggio e della filiera enogastronomica locale.

Dopo anni di incuria e degrado da parte delle passate amministrazioni si sta rischiando di perdere gioielli come la stazione ferroviaria di Ravaccione e non solo.

L’amministrazione attuale ha sentito il dovere di iniziare un percorso di recupero turistico affinché questo patrimonio possa essere tramandato alle prossime generazioni.

 

ore: 12:34 | 

comments powered by Disqus