ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

venerdì, 14 luglio, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/07/14/mare-pulito-su-tutto-il-litorale-di-marina-di-massa-lo-confermano-le-analisi-arpat/

Mediavideo Antenna3

Mare pulito su tutto il litorale di Marina di Massa. Lo confermano le analisi ARPAT

di  Redazione web

MARE pulito, dalla Partaccia fino al confine con Montignoso. Le analisi di Arpat sulle acque di balneazione, effettuate l’11 luglio, consegnano una fotografia assolutamente positiva per il litorale massese e per la stagione in corso, in netta controtendenza rispetto agli anni passati quando sforamenti hanno determinato  divieti di balneazione temporanei, in particolare nella zona di Poveromo e al confine con il Versilia. Quest’anno, invece, gli undici punti di campionamento dislocati lungo la costa (rispetto al passato non è più presente quello alla foce del Magliano)  hanno tutti superato il ‘test’ di Arpat. “Certamente ha influito positivamente il bel tempo che ha caratterizzato con costanza questo inizio di stagione – commenta il vice sindaco Uilian Berti -. Poche piogge, di durata e portata ridotta, non hanno determinato momenti di piena dei corsi d’acqua più a rischio, come il Magliano. L’influenza sulle qualità delle acque di balneazione di fiumi e torrenti è così notevolmente diminuita. Certamente, però, hanno contribuito al risultato positivo anche le azioni intraprese dall’amministrazione in particolare negli ultimi due anni – prosegue Berti -. Prima di tutto abbiamo potenziato i controlli sugli scarichi abusivi lungo il Magliano, gli affluenti minori, e in generale il reticolo idraulico non servito dalla fognatura principale di Gaia. Con lo stesso gestore abbiamo avviato da due anni delle analisi per rintracciare la presenza di batteri fecali lungo l’asta fluviale del Magliano che ci ha permesso di risolvere ulteriori criticità”. In tal senso, l’intervento più importante è quello delle fognature di Ronchi e Poveromo che Gaia sta mettendo in cantiere proprio in questi mesi. Un’infrastruttura attesa da decenni che sta per vedere la luce e che il prossimo anno contribuirà a migliorare ulteriormente la qualità del mare massese e a garantire gli standard per la conferma della Bandiera Blu. “Analisi alla mano possiamo anche smentire le voci sui problemi alla qualità delle acque della vasca di fronte all’Ugo Pisa – dice ancora Berti – dove abbiamo effettuato il dragaggio e la movimentazione dei sedimenti marini per assicurare una stagione migliore ai bagni di fronte, in termini di qualità e limpidezza delle acque. Gli interventi non hanno determinato nessuno sforamento dei parametri e avrà effetti positivi sul nostro litorale. Speriamo – conclude il vice sindaco – che queste analisi consegnino più serenità al nostro territorio, a residenti e turisti, e assicurino a tutta Massa una stagione turistica di successo”.

ore: 11:38 | 

comments powered by Disqus