ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

venerdì, 23 giugno, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/06/23/massa-ordinanza-razionalizzazione-acqua-potabile-e-divieto-uso-improprio/

Mediavideo Antenna3

MASSA-ordinanza razionalizzazione acqua potabile e divieto uso improprio

di  Redazione web

IL SINDACO ORDINA
E’ FATTO ASSOLUTO DIVIETO, SU TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE DI MASSA, DI USARE L’ACQUA POTABILE PROVENIENTE DAGLI ACQUEDOTTI URBANI E RURALI PER SCOPI DIVERSI DA QUELLI IGIENICO-DOMESTICI FINO A REVOCA E/O CESSATA NECESSITA’ E COMUNQUE FINO A NON OLTRE IL 30 OTTOBRE 2017, FATTA SALVA EVENTUALE PROROGA OVE NE PERDURINO I PRESUPPOSTI .
Si ribadisce che è proibito fare uso dell’acqua potabile per il riempimento di piscine o innaffiamento di parchi, giardini e orti.
Sono esclusi dal presente provvedimento parchi e giardini pubblici per i quali però, il competente Ufficio comunale, è obbligato a limitare al minimo l’utilizzo di acqua potabile, riducendo le annaffiature all’indispensabile e utilizzare, per tale scopo, l’approvvigionamento idrico proveniente da Atto 73 del 22-06-2017 2/3 fonti alternative non provenienti dal civico acquedotto.
INVITA

la cittadinanza a limitare il consumo di acqua potabile al minimo indispensabile e a non lasciare aperte, al termine dell’uso, le fontanelle pubbliche, al fine di evitare inutili sprechi.
INFORMA CHE
– in caso di mancato rispetto delle disposizioni della presente ordinanza, fermo restando l’applicazione delle sanzioni penali ai sensi dell’art. 650 del C.P., si procederà ai sensi di Legge con l’applicazione delle sanzioni amministrative da € 25,00 ad € 500,00 da parte degli organi di vigilanza, secondo quanto disposto dall’articolo 7 bis del Decreto Legislativo 18.08.00 n. 267;
– il Comando di Polizia Municipale, è incaricato della vigilanza e del controllo per l’esatta osservanza del presente provvedimento;
– il Responsabile del procedimento amministrativo è il Dott. Santo Consolato Tavella. Contro il presente provvedimento sono ammissibili:
– Ricorso al TAR Toscana entro 60 gg;
– Ricorso al Presidente della Repubblica entro 120 gg decorrenti dalla data di pubblicazione N del presente provvedimento.
DISPONE
La pubblicazione all’albo pretorio online e l’invio di copia del presente provvedimento a:
– Prefettura di Massa Carrara Ufficio Territoriale del Governo
– Comando Polizia Municipale – Sede;
– Azienda USL Toscana Nord Ovest
– Autorità Idrica Toscana
– GAIA S.p.A. (gestore del SII)

ore: 16:17 | 

comments powered by Disqus