ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

lunedì, 5 dicembre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/12/05/da-milano-in-versilia-con-7kg-marijuana-arrestato-dalla-polizia-stradale-a-viareggio/

Mediavideo Antenna3

Da Milano in Versilia con 7kg marijuana Arrestato dalla polizia stradale a Viareggio

di  Redazione web

Si era rifornito di droga a Milano, ma il suo viaggio è terminato a Viareggio, nel reticolo che la Polstrada ha predisposto sulle principali arterie della Toscana. Questa volta è toccato a un albanese di 40 anni, residente da anni in Italia vicino Livorno, che era a bordo della sua Audi A4. Mentre percorreva l’A12, l’Audi è stata affiancata dagli agenti: lo straniero era agitato, mostrava imbarazzo e questo suo atteggiamento gli è stato fatale. I poliziotti della sottosezione Polizia Stradale di Viareggio hanno fermato l’auto e, aperto il cofano, hanno scoperto circa 7 chili di marijuana sul mercato avrebbero fruttato oltre 80.000 euro. L’arresto è stato convalidato dall’autorità giudiziaria di Lucca, che ne ha poi disposto gli arresti domiciliari. All’uomo gli investigatori hanno sequestrato, oltre alla droga, anche l’auto ed i poliziotti hanno segnalato l’accaduto alla questura che ha rilasciato il permesso di soggiorno, affinché gli venga revocata l’autorizzazione a rimanere in Italia.

ore: 22:45 | 

comments powered by Disqus