ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

venerdì, 2 dicembre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/12/02/sara-un-testa-a-testa-tra-michele-palma-e-francesco-de-pasquale-la-corsa-per-la-candidatura-a-sindaco-del-movimento-5-stelle/

Mediavideo Antenna3

SARA’ UN TESTA A TESTA TRA MICHELE PALMA E FRANCESCO DE PASQUALE LA CORSA PER LA CANDIDATURA A SINDACO DEL MOVIMENTO 5 STELLE

di  Redazione web

Nessun colpo di scena, nessun nome “eclatante” e tanto meno niente dimissioni da incarichi di livello nazionale per partecipare alla corsa per la poltrona di sindaco di Carrara. La competizione all’interno del Movimento 5 Stelle per la candidatura a primo cittadino si giocherà tutta in “casa” e vedrà contrapposti un attivista di lungo corso, tra i fondatori del MeetUp Carrara e un consigliere comunale eletto nel 2012. Si tratta di Michele Palma e Francesco De Pasquale i soli due “grillini” che hanno formalizzato la propria disponibilità per la corsa a sindaco entro la data del 30 novembre. Mercoledì sono scaduti i termini e presso la sede di Galleria D’Azeglio sono arrivate solo due candidature. Smentite quindi le voci circolate in questi mesi in città che davano in pole position per il ruolo di “portavoce sindaco” alcuni big locali del Movimento, come le senatrici Laura Bottici e Sara Paglini o il consigliere regionale Giacomo Giannarelli: secondo i male informati, uno dei tre eletti carraresi si sarebbe dovuto dimettere per partecipare alle amministrative del 2017 e guidare i grillini come candidato sindaco. Gli attivisti hanno sempre smentito queste ipotesi, precisando che il loro regolamento vieta categoricamente questi meccanismi e alla fine il verdetto sulle disponibilità pervenute al Movimento ha dato loro ragione. E si sono rivelate sbagliate anche le previsioni di coloro che, dentro e fuori l’entourage dei penta stellati, davano come probabili candidati sindaci gli altri due consiglieri comunali eletti nel 2012, Matteo Martinelli e Federico Bonni.

Alla fine la candidatura per la corsa a sindaco sarà un testa a testa tra Michele Palma, consulente informatico classe 1969 e  Francesco De Pasquale, insegnante e consigliere comunale approdato al Movimento 5 Stelle dal comitato Sos Carrara. Palma ha partecipato anche alla selezione per la lista dei consiglieri comunali e con le sue 61 preferenze è risultato il più votato. A scegliere il nome del candidato sindaco saranno gli attivisti carraresi iscritti al portale nazionale o al MeetUp Carrara prima del 31 agosto 2016. L’impegno dei grillini è di annunciare il nome del loro aspirante primo cittadino prima di Natale.

ore: 18:08 | 

comments powered by Disqus