ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

lunedì, 28 novembre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/11/28/crollo-in-un-cava-operaio-muore-travolto-dalle-macerie-di-una-parete-lennesimo-incidente-sul-lavoro-a-torano/

Mediavideo Antenna3

Crollo in un cava: operaio muore travolto dalle macerie di una parete L’ennesimo incidente sul lavoro a Torano

di  Redazione web

Ancora una tragedia sulle cave di marmo. Un operaio di 38 anni Mauro Giannetti, fratello del titolare della cava, è morto a Torano travolto dalle macerie che si sono staccate da una parete. L’uomo sarebbe praticamente morto sul colpo colpito.

Sul luogo della tragedia – alla cava 5 Piastriccioni della ditta Calacatta Zeta, in pieno parco regionale delle Alpi Apuane – i vigili del fuoco, carabinieri, polizia e tecnici del Servizio di prevenzione dell’Asl. In segno di lutto rinviato il consiglio comunale a Carrara. Per martedì 29 è già è stato indetto uno sciopero.

 

Il ministro Franceschini annulla gli impegni. Il ministro per i beni culturali Dario Franceschini ha annullato gli impegni della campagna referendaria oggi a Marina di Carrara dopo la morte di un operaio in una cava di marmo. Il ministro doveva partecipare ad una iniziativa “Un sì per rafforzare la cultura del marmo nel mondo”. “Esprimo solidarietà alla famiglia – ha detto il ministro – in un frangente simile è giusto rimandare tutto. Ci sarà occasione per discutere delle potenzialità del marmo, ma adesso non è il momento”.

il tirreno

ore: 15:12 | 

comments powered by Disqus