ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

sabato, 5 novembre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/11/05/maltempo-consorzio-di-bonifica-al-lavoro-da-ieri-per-prevenire-gli-eventi-annunciati-dallallerta/

Mediavideo Antenna3

Maltempo: Consorzio di Bonifica al lavoro da ieri per prevenire gli eventi annunciati dall’allerta

di  Redazione web

Al lavoro sull’intero comprensorio il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, per monitorare e intervenire in caso di necessità durante l’evento meteo in corso. In Lunigiana, Massa Carrara, Versilia, Piana di Lucca, Capannori e Padule di Bientina le squadre sono già al lavoro da ieri, quando il centro funzionale regionale ha diramato l’allerta arancione, che corrisponde al secondo grado sui tre previsti dal modello.

Disposte tutte le misure di prevenzione per il territorio: svuotamento degli invasi con gli impianti idrovori, apertura delle foci a mare per far defluire le acque, presidio degli impianti idrovori con personale, reperibilità per operai e tecnici, monitoraggio costante degli andamenti di pioggia, distribuzione logistica sul territorio di ballini da sabbia da approntare in caso di emergenza. Per ulteriore precauzione sono state allertate anche ditte di fiducia pronte a intervenire in supporto alla struttura operativa del Consorzio.

L’analisi dei dati di pioggia, diffusa dal Centro funzionale regionale, parla di un intenso e organizzato sistema temporalesco che staziona sul mare davanti alla Versilia, in lento spostamento verso la costa. Sulle province settentrionali è comunque presente attività temporalesca sparsa non organizzata con precipitazioni a tratti intense.
I cumulati massimi di pioggia registrati nelle ultime tre ore sono di 30 mm e punte di 40 mm sui rilievi della provincia di Massa Carrara, con forte intensità (sino a 20 mm/15 min).

Massa e Carrara: Sul posto tre squadre complete formate da tecnici e operai. Presidio fisso all’impianto Fossa Maestra (Carrara), acceso per far defluire le acque piovute nella parte interna. Situazione sotto controllo anche a Massa, dove i livelli dei corsi d’acqua sono nella norma, considerata la giornata, e dove sono accesi gli impianti idrovori del Lavello, del Magliano che drena a 2800 litri al secondo Marina di Massa e del Brugiano, che pompa acqua al ritmo di 6000 litri al secondo.

Alto ma nella norma il livello del Fiume Frigido. Tregua del maltempo, il Consorzio prosegue l’attività di prevenzione mantenendo accesi gli impianti idrovori per aumentare le capacità di invaso della rete dei canali.
Gli impianti rimangono presidiati tutta la notte da personale del Consorzio bonifica, quando si registra la possibilità di nuovi fenomeni avversi.

Il numero del reperibile di zona è 331/6321391

ore: 19:43 | 

comments powered by Disqus