ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

venerdì, 4 novembre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/11/04/analisi-dellacqua-in-bolletta-per-gaia-spa/

Mediavideo Antenna3

ANALISI DELL’ACQUA IN BOLLETTA PER GAIA SPA

di  Redazione web

Nuovo foglio in bolletta per GAIA S.p.A.: stavolta non si tratta di informazioni su consumi e costi del servizio, ma di una vera e propria carta di identità dell’acqua erogata, riportante dati sulla qualità e sulla sicurezza della risorsa idrica che sgorga dal rubinetto di casa.
481173_282289541894484_1420657409_nA partire dalle fatturazioni in partenza la prossima settimana, l’ultima pagina della bolletta di GAIA sarà dedicata alla divulgazione delle analisi di alcuni parametri sulle acque potabili, fissati dall’Autorità nazionale AEEGSI. Le analisi si riferiscono ai campioni prelevati nelle località di residenza delle singole utenze, sui punti di prelievo ufficiali stabiliti dal Gestore nei pressi delle singole abitazioni, pertanto sono informazioni personalizzate per ciascun utente.
Nel dettaglio, i valori delle acque che l’utente potrà leggere in bolletta sono: sodio, potassio, fluoruri, bicarbonati, magnesio, calcio, manganese, cloruri, solfati, nitrato, nitrito, ammonio, cloro residuo,  residuo fisso a 180°, durezza totale, conduttività a 20°, concentrazione ioni idrogeno e indicazioni sulle analisi microbiologiche. Accanto ai valori medi saranno indicati anche i limiti previsti dalla legge per ciascun parametro e sul retro una legenda con la spiegazione dei termini utilizzati.
429129_282289281894510_859395552_n
Le analisi distribuite in bolletta avranno cadenza semestrale, secondo quanto disposto dall’Autorità, ma nella realtà gli esami sulle acque effettuate da GAIA hanno una frequenza ben maggiore. GAIA segue infatti un piano annuale di controllo analitico, dove oltre all’elenco dei punti di campionamento (oltre 500) distribuiti su tutto il territorio gestito, sono dettagliate le tipologie dei parametri analizzati e le relative frequenze. Il tutto in ottemperanza al D.Lgs 31/2001, che regola i controlli sulla qualità delle acque destinate al consumo umano, e oltre: infatti a scopo cautelativo, il Gestore adotta frequenze di controlli superiori rispetto a quanto indicato dalla normativa.
540970_282289485227823_131818195_nIl laboratorio interno di analisi del Gestore ha sede a Massa e all’interno della struttura oltre agli uffici e al locale consegna campioni, sono presenti il laboratorio acque potabili, il laboratorio acque reflue, la sezione dedicata alla batteriologia, il locale strumenti e quello dedicato ai fornetti. Mensilmente il Laboratorio effettua oltre 3.000 campionamenti per più di 50.000 parametri analizzati. Collegandosi al sito istituzionale  www.gaia-spa.it, nella sezione “Qualità dell’acqua”, è possibile ritrovare, selezionando la località di appartenenza, i dati stampati in bolletta. I controlli di GAIA vengono affiancati e convalidati dalle costanti analisi dei laboratori delle ASL territorialmente competente.

ore: 15:52 | 

comments powered by Disqus