ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

domenica, 30 ottobre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/10/30/tre-villette-in-fiamme-a-cerreto-laghi-lincendio-e-divampato-di-mattina-presto-i-vigili-del-fuoco-lo-hanno-domato-danni-ingentissimi/

Mediavideo Antenna3

Tre villette in fiamme a Cerreto Laghi L’incendio è divampato di mattina presto, i vigili del fuoco lo hanno domato. Danni ingentissimi

di  Redazione web

Un furioso incendio è divampato alle 5 del mattino a Cerreto Laghi. A bruciare sono tre villette, che si trovano nei pressi del Palaghiaccio. Per domare le fiamme sono intervenute cinque squadre dei vigili del fuoco. I danni sono ingentissimi.

Le fiamme, agevolate dal fatto che la struttura – denominata condominio Palaghiaccio 1 – è interamente di legno – hanno distrutto nove unità abitative utilizzate come seconde case dai rispettivi proprietari. Nessuno, per fortuna, è rimasto ferito.

I carabinieri di Collagna unitamente alla squadra di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco hanno avviato i dovuti accertamenti al fine di accertare le esatte cause dell’incendio. Allo stato, sulla scorta dei rilievi e di testimonianze acquisite sul posto, l’ipotesi prevalente è quella dell’incendio accidentale scaturito dal probabile malfunzionamento della canna fumaria.

In ogni caso, l’area interessata dal rogo, come da intese con la Procura reggiana che al riguardo i fatti ha aperto un inchiesta, è stata sottoposta a sequestro.

ore: 17:52 | 

comments powered by Disqus