ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

venerdì, 28 ottobre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/10/28/il-pd-di-carrara-sullaccorpamento-delle-autorita-portuali-apriamo-un-confronto-entrambi-i-territori-devono-essere-rappresentati/

Mediavideo Antenna3

Il Pd di Carrara sull’accorpamento delle Autorità Portuali. “Apriamo un confronto. Entrambi i territori devono essere rappresentati”

di  Redazione web

“Il Partito Democratico di Carrara esprime la necessità di aprire un serrato confronto per l’imminente accorpamento dell’Autorità Portuale di Carrara con quella di La Spezia in relazione ai futuri assetti istituzionali della nascitura Autorità di sistema”. Il Pd di Carrara vuole garanzie in merito all’accorpamento tra l’autorità toscana e quella ligure.

“Nutriamo piena fiducia nella Regione Toscana che, di questa nuova geografia, ne ha da subito sostenuto a pieno  le opportunità impegnandosi a valorizzare lo scalo apuano , con una forte operazione di sostegno con finanziamenti per progetti legati allo sviluppo della portualità e dell’economia ad essa connessa – scrive il Partito Democratico – E in questa fase delicata della definizione degli assetti interni, chiediamo alla Regione Toscana impegno e attenzione massimi, rivendicando la necessaria continuità dei progetti che in questi anni sono stati messi in campo dall’attuale Autorità Portuale di Carrara. A questo proposito si ritiene opportuno che per la nomina dei futuri assetti della nuova Autorità Portuale si tenga conto della naturale rappresentatività dei territori in una ottica inclusiva e che non escluda nessuno dei territori in campo”.

“Una scelta, questa – conclude il Pd – che renderebbe più agevole e più serena la necessaria integrazione tra le due Autorità Portuali di Carrara e di La Spezia salvaguardando professionalità e saperi indispensabili per la realtà di Carrara dove comunque rimane una realtà portuale importante con progetti significativi”.

RAFFAELE PARRINI

SEGRETARIO PD CARRARA

ore: 20:43 | 

comments powered by Disqus