ore:  14:17 | allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23.59 di Mercoledì 06 Gennaio 2021

ore:  13:46 | Codice giallo per neve e rischio idrogeologico su quasi tutta la regione

ore:  12:48 | Emesso aggiornamento allerta codice Giallo per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Martedi 05.01.2021

ore:  16:10 | Allerta meteo ‘gialla’ prorogata per tutto domani, lunedì 4 gennaio

ore:  13:13 | Emessa aggiornamento allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Domenica 03.01.2021

giovedì, 13 ottobre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/10/13/furti-via-verdi-la-polizia-di-stato-conferma-la-notizia-dei-due-arresti-riferisce-decisive-le-testimonianze-dei-residenti-e-la-sinergia-con-i-carabinieri/

Mediavideo Antenna3

FURTI VIA VERDI: LA POLIZIA DI STATO CONFERMA LA NOTIZIA DEI DUE ARRESTI: DECISIVE LE TESTIMONIANZE DEI RESIDENTI E LA SINERGIA CON I CARABINIERI.

di  Redazione web

Senza la prontezza dei residenti di via Verdi, l’arresto di due dei componenti della banda di giovanissimi che tra martedì e mercoledì ha saccheggiato due attività della strada non sarebbe stato possibile. Il fermo, il riconoscimento e l’arresto dei due diciannovenni è stato possibile grazie alla velocità con cui gli abitanti della zona hanno chiamato le forze dell’ordine e alla testimonianza di alcuni cittadini che hanno permesso di riconoscere uno dei fuggitivi. Lo spiega il Commissariato di Polizia di Stato di Carrara rivelando che il successo dell’operazione di mercoledì è arrivato a seguito di una importante «implementazione dell’attività di controllo del territorio in sinergia con i Carabinieri e con il personale del Reparto prevenzione crimine toscana di Firenze». L’unione dunque fa la forza, soprattutto se alla collaborazione tra forze dell’ordine si unisce quella dei cittadini. Lo conferma la ricostruzione del commissariato: «Nella notte di mercoledì 12 due giovani di 19 anni si erano introdotti all’interno di un bar (Il Bar Giotto, ndc) dopo aver mandato in frantumi il vetro della porta di ingresso unitamente ai complici». La Polizia spiega che proprio «il rumore ha allarmato i residenti che hanno chiamato forze dell’ordine. Le pattuglie sono arrivate nell’immediatezza e hanno sorpreso uno dei ladri nel bar». Mentre la polizia acquisiva le testimonianze dei residenti che avevano visto scappare i complici «i carabinieri del Norm di Carrara ne individuavano uno che aveva ancora addosso i pacchetti di sigarette e gli accendini rubati al bar». Il giovane è stato arrestato proprio grazie all’identificazione di un testimone che lo aveva visto fuggire. La nota delle forze dell’ordine conferma poi le voci circolate ieri tra i commercianti di via Verdi, ovvero che nella serata di mercoledì il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Massa ha convalidato l’arresto dei due giovani, confinati ai domiciliari fino al processo fissato per novembre. Intanto prosegue ovviamente la caccia ai complici. Il commissariato di Polizia infine l’importanza di questa operazione: nonostante il fenomeno dei furti sul territorio non «sia significativamente evidente» esso ha comunque un«primario rilievo per gli effetti lesivi che incidono sia economicamente che emotivamente sulle vittime». Proprio quello che è successo in via Verdi, dove i commercianti già alle prese con la crisi e lo spopolamento della città si sono trovati a dover fronteggiare anche il problema dei furti notturni. 

ore: 18:59 | 

comments powered by Disqus