ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

mercoledì, 5 ottobre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/10/05/istituto-alberghiero-di-marina-di-massa-soluzione-per-il-convitto-il-costo-115-mila-euro-diviso-tra-provincia-50-regione-45-e-comune-di-massa-20/

Mediavideo Antenna3

Istituto alberghiero di Marina di Massa: soluzione per il convitto Il costo (115 mila euro) diviso tra Provincia (50) Regione (45) e Comune di Massa (20)

di  Redazione web

Il convitto dell’Istituto alberghiero di Marina di Massa continuerà ad essere ospitato anche per l’anno scolastico all’interno della struttura di via dei campeggi di proprietà della Parrocchia di San Fiorenzo di Fiorenzuola d’Arda.

La soluzione arriva al termine di un percorso iniziato dopo che la Provincia aveva fatto presente di non poter più sostenere il costo dell’affitto della struttura (115 mila euro), a seguito delle eccessive riduzioni delle disponibilità finanziarie, legate al prelievo forzoso di fondi da parte dello Stato sul bilancio provinciale.

“La soluzione è stata possibile – ha precisato Davide Poletti, presidente facente funzioni della Provincia – grazie anche alla disponibilità della Presidenza della Regione Toscana e del Comune di Massa, che ringrazio pubblicamente, e che hanno deciso di sostenere insieme a noi il costo. Senza il loro supporto difficilmente si sarebbe potuta risolvere la questione.

La Provincia, nonostante le ristrettezze di bilancio, mette a disposizione per questa operazione 50 mila euro, la presidenza della Regione Toscana 45 mila ed il Comune di Massa 20 mila.

È comunque una soluzione ponte – ha concluso Poletti – come già rimarcato più volte: lo stimolo è quello di andare verso la scelta definitiva, come rimarcato più volte, proseguendo sulla linea già indicata con la collaborazione delle istituzioni interessate”.

ore: 13:24 | 

comments powered by Disqus