ore:  14:17 | allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23.59 di Mercoledì 06 Gennaio 2021

ore:  13:46 | Codice giallo per neve e rischio idrogeologico su quasi tutta la regione

ore:  12:48 | Emesso aggiornamento allerta codice Giallo per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Martedi 05.01.2021

ore:  16:10 | Allerta meteo ‘gialla’ prorogata per tutto domani, lunedì 4 gennaio

ore:  13:13 | Emessa aggiornamento allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Domenica 03.01.2021

lunedì, 3 ottobre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/10/03/benedetti-chiede-la-costituzione-di-una-commissione-dindagine-sullattivita-di-gaia/

Mediavideo Antenna3

Benedetti chiede la costituzione di una Commissione d’indagine sull’attività di Gaia

di  Redazione web

Questa mattina ho provveduto a protocollare il documento sulla richiesta di costituzione di commissione d’indagine per accertare la regolarità o meno dell’attività svolta dalla società. La poca trasparenza usata nell’ emissione  delle fatture/bollette e gli importi da capogiro che ad ogni scadenza polverizzano le buste paga delle famiglie e dei pensionati, rendono necessaria un’indagine che il Consiglio Comunale di Massa può fare a pieno titolo anche in considerazione che il nostro Comune è il terzo in ordine di capitale sociale fra tutti i 48 comuni soci, quindi uno di quelli che ha maggiore responsabilità sulla gestione di Gaia. La richiesta di Commissione D’indagine è pervenuta dal Comitato Acqua alla Gola che sta ottenendo grandi risultati forte delle 20.000 firme raccolte fra la popolazione. Personalmente non ho mai aderito alle proteste in piazza per evitare strumentalizzazioni politiche anche involontarie, ma ho sempre condiviso l’obiettivo del comitato ed oggi ritengo che i suoi principali sostenitori Fruzzetti, Galloni e Baldi abbiano avuto il merito di amplificare la protesta da tutte le parti e di aver costretto la società a rivedere alcune posizioni anche se ciò, ovviamente, non è sufficiente perché la maggior parte dei cittadini chiede l’uscita dalla società. Rinnovo L’ appello all’ unità di tutti i soggetti impegnati in questa battaglia, siamo essi cittadini, associazioni o partiti, poiché solo con l’unità é possibile superare tutti gli ostacoli istituzionali che ad oggi ci impediscono il raggiungimento del risultato. Mi domando dove siano tutti i partiti che costituiscono la maggioranza che amministra la città, se credono che si debba rimanere l’interno della società e continuare a subire vessazioni  di ogni tipo lo dicano apertamente e pubblicamente, altrimenti li invito ad attivarsi a tutti i livelli e a fornire il loro contributo alla mobilitazione contro Gaia.

 

Stefano Benedetti

ore: 20:07 | 

comments powered by Disqus