ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

martedì, 27 settembre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/09/27/sequestro-smartphone-alla-guida-ferri-ipotesi-virtuosa-usiamo-la-tecnologia-anche-per-fare-giustizia/

Mediavideo Antenna3

Sequestro smartphone alla guida, Ferri: “ipotesi virtuosa, usiamo la tecnologia anche per fare giustizia”

di  Redazione web

“Secondo un’interessante inchiesta pubblicata ieri sul quotidiano “la Repubblica” tre incidenti stradali su quattro sarebbero provocati dall’uso dello smartphone alla guida. Non stupiscono questi dati perché non si discostano da quelli internazionali: negli USA ad esempio 1,6 milioni di automobilisti  fanno incidenti ogni anno perché impegnati con whatsapp, nel più classico dei casi, ma anche con Pokemon Go o giochi come Candy Crash.
Di conseguenza non va esclusa la possibilità di sequestrare lo smartphone per verificare se l’autista stava usando il telefono mentre ha provocato l’incidente, anzi ritengo questa ipotesi molto utile e da seguire con frequenza. Il primo caso italiano si è registrato a Torino dove il nucleo di investigazione scientifica e tecnologica della polizia municipale ha sequestrato  tutti gli apparecchi tecnologici a bordo per sottoporli ad analisi forense poiché com’é ben noto sui nostri apparecchi rimane a lungo la traccia di ogni attività svolta. La tecnologia di questi anni è straordinaria, usiamola anche per favorire l’attività investigativa e soprattutto per fare in modo che sempre più famiglie di vittime della strada abbiamo la giustizia che si meritano”.

ore: 20:45 | 

comments powered by Disqus