ore:  14:17 | allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23.59 di Mercoledì 06 Gennaio 2021

ore:  13:46 | Codice giallo per neve e rischio idrogeologico su quasi tutta la regione

ore:  12:48 | Emesso aggiornamento allerta codice Giallo per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Martedi 05.01.2021

ore:  16:10 | Allerta meteo ‘gialla’ prorogata per tutto domani, lunedì 4 gennaio

ore:  13:13 | Emessa aggiornamento allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Domenica 03.01.2021

lunedì, 12 settembre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/09/12/oasi-felina-presa-di-mira-da-alcuni-abitanti-della-zona-di-castagnola-un-gatto-e-stato-trovato-morto-in-circostanze-sospette/

Mediavideo Antenna3

Oasi felina presa di mira da alcuni abitanti della zona di Castagnola: un gatto è stato trovato morto in circostanze sospette.

di  Redazione web

Oasi felina  presa di mira da alcuni  abitanti della zona di Castagnola: quelle che sembravano minacce si sono tradotte in fatti concreti tanto che due giorni fa un gatto è stato  trovato  morto in circostanze sospette.  Sembra che il gatto sia stato avvelenato e  il pericolo è che siano stati gettati bocconi al veleno nell’area frequentata dai gatti, un parcheggio pubblico di viale delle Medaglie d’Oro.  “Ho ricevuto minacce su face book – si sfoga la responsabile dell’oasi felina -. Proprio un  vicino ha dichiarato di voler fare sparire  i gatti. E altri volontari dell’oasi sono stati minacciati nella loro persona di avvelenamento.  Ricordo che lo scorso mese di gennaio un gatto dell’oasi è stato ferito ad una zampa con un’arma da fuoco. Inoltre, poche settimane fa abbiamo trovato un gatto malmesso con visibili segni di percosse. La colonia felina è stata censita regolarmente dal comune di Massa nell’anno 2010 e i  gatti sono sani, regolarmente castrati e sterilizzati; non arrecano alcun fastidio se non quello di esistere”.  Due  o tre “gattare” si prendono  cura dell’oasi ma non hanno vita facile, continuamente vessate : “Dallo scorso mese di maggio la situazione è degenerata – spiegano, evitando di esporsi per timore di ritorsioni  – : ci sono stati atti di vandalismo come ciotole rotte, ostacolando il regolare nutrimento degli animali, oltre che macchine dei volontari graffiate. I gatti vengono allontanati con acqua e percossi con bastoni  da alcuni vicini i quali hanno minacciato di gettare nella colonia veleno per topi. E non solo: hanno minacciato addirittura di cospargere l’auto di una volontaria con veleno per topi.  Abbiamo chiesto aiuto  alle guardie zoofile ed ad una associazione animalista locale ma nessuno si è degnato di rispondere ed effettuare almeno un sopralluogo”. Il dubbio che qualcuno abbia messo bocconi avvelenati in giro per sterminare i gatti dell’oasi  non fa stare tranquilli i residenti di viale delle Medaglie d’oro,  perchè la zona è molto frequentata sia da animali domestici che bambini.  Le colonie feline  appartengono al Patrimonio Indisponibile dello Stato e sono a tutti gli effetti responsabilità del comune di appartenenza. Le gattare  che se ne sono prese cura pensando al sostentamento dei mici della colonia di viale delle Medaglie d’Oro  lanciano un sos al Comune di Massa.

ore: 20:50 | 

comments powered by Disqus