ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

sabato, 10 settembre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/09/10/unamatriciana-per-sostenere-la-ricostruzione-delle-zone-colpite-dal-terremoto/

Mediavideo Antenna3

Un’amatriciana per sostenere la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto

di  Redazione web

Un’amatriciana per sostenere la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto ed in particolare di Amatrice ma anche di Accumoli, Arquata del Tronto e Pescara del Tronto. Continua la mobilitazione di Confesercenti Toscana Nord che dopo aver raccolto fondi in occasione del Mercato Europeo di Marina di Carrara e di quello di Pontedera e di quelli settimanali, organizza una settimana in cui protagonisti saranno i ristoranti ed appunto l’amatriciana che sarà inserita nel menù da lunedì 12 a domenica 18. “L’importo pagato per questo piatto tra i più noti e rappresentativi della cultura e sapienza enogastronomica italiana – spiega il direttore Marco Sbrana – verrà devoluto interamente dai ristoratori in un fondo finalizzato alla ricostruzione e al sostegno delle attività della ristorazione, del commercio e della ricettività dei comuni colpiti. Sono infatti oltre 500 le imprese colpite, imprese per la stragrande maggioranza piccole e medie ma storiche e di assoluta rilevanza culturale: la pasta all’amatriciana non è solo il simbolo di Amatrice, ma uno dei piatti più popolari al mondo, che è nato proprio dal saper fare secolare di questo territorio”. Sono 27 i ristoranti in tutta l’area della Confesercenti Toscana Nord ad aver aderito all’iniziativa. Conclude Marco Sbrana: “L’adesione è stata davvero massiccia e spontanea. La nostra associazione a livello locale si è sicuramente distinta per una mobilitazione proprio partita dagli stessi imprenditori. Questo fa onore al commercio ed ai nostri soci”. Ecco i ristoranti protagonisti dell’iniziativa:  Ristorante Cavallino Rosso Marina di Massa  via Pietrasanta, Ristorante Teresa Marina di Massa Lungomare di Levante 10, Ristorante Caveau del Teatro Pontremoli vicolo Santa Cristina, Trattoria del pesce Massimo Marina di Massa via Partaccia, Ristorante Universo Marina di Carrara Lungomare Amerigo Vespucci.

ore: 19:37 | 

comments powered by Disqus