ore:  14:17 | allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23.59 di Mercoledì 06 Gennaio 2021

ore:  13:46 | Codice giallo per neve e rischio idrogeologico su quasi tutta la regione

ore:  12:48 | Emesso aggiornamento allerta codice Giallo per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Martedi 05.01.2021

ore:  16:10 | Allerta meteo ‘gialla’ prorogata per tutto domani, lunedì 4 gennaio

ore:  13:13 | Emessa aggiornamento allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Domenica 03.01.2021

sabato, 10 settembre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/09/10/un-tavolo-per-lordine-pubblico-straordinario-aperto-anche-alle-associazioni-di-categoria-e-la-presenza-di-un-presidio-fisso-delle-forze-dellordine/

Mediavideo Antenna3

Un tavolo per l’ordine pubblico straordinario aperto anche alle associazioni di categoria e la presenza di un presidio fisso delle forze dell’ordine

di  Redazione web

Un tavolo per l’ordine pubblico straordinario aperto anche alle associazioni di categoria e la presenza di un presidio fisso delle forze dell’ordine. Sono queste le due richieste concrete avanzate dalla Confesercenti di Carrara alla luce dell’ultima incredibile aggressione avvenute ai danni della titolare del Bar Leon d’oro in  piazza Alberica. “Siamo di fronte ad una vera emergenza – spiega il presidente Nando Guadagni – in una zona purtroppo in cui negli ultimi tempi la situazione è peggiorata anche alla luce di molte chiusure di attività commerciali. La solidarietà e la denuncia sono fondamentali per far sentire la vicinanza della città ai commercianti. Ma siamo di fronte ad una emergenza che va affrontata con i fatti. Emergenza purtroppo che si estende anche ad altri luoghi del territorio, ci riferiamo in particolar modo al litorale di Marina ma anche alla zona della stazione ferroviaria di Avenza, zone per le quali da tempo denunciamo situazioni ormai fuori controllo e in uno stato di assoluto degrado.  Noi in queste occasioni proponiamo atti concreti, innanzitutto è necessario un presidio fisso delle forze dell’ordine che siano un deterrente per i malfattori. Nel caso di piazza Alberica, l’aggressore era stato sin dal pomeriggio protagonista di intemperanze in altri luoghi della città che   forse potevano essere stroncate sul nascere con una presenza sul territorio di forze dell’ordine. Ci associamo infine alla richiesta del Sindaco Zubbani –  conclude Guadagni – per la convocazione immediata di un tavolo per l’ordine pubblico specifico per le zone scenario di fatti criminosi, un tavolo al quale devono essere protagoniste anche le associazioni di categoria. Presenza delle associazioni che  secondo Confesercenti dovrebbe essere istituzionalizzata in questo organismo, come da noi sempre richiesto, visto che i commercianti sono ormai nel mirino della criminalità”.

ore: 19:32 | 

comments powered by Disqus