ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

mercoledì, 7 settembre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/09/07/lascensore-allinterno-del-cimitero-di-turano-e-tornato-in-funzione/

Mediavideo Antenna3

L’ascensore all’interno del cimitero di Turano è tornato in funzione.

di  Redazione web

Il Sindaco Alessandro Volpi e l’assessore Gabriele Carioli lo avevano promesso, anche direttamente,  ad alcuni utenti e frequentatori abituali del cimitero frazionale: “l’intervento di manutenzione straordinaria per la riparazione dell’ascensore del cimitero sarebbe stato fatto, il più rapidamente possibile”. Così è stato.

Proprio in mattinata, gli uffici tecnici comunali che hanno appaltato l’intervento di riparazione per la sostituzione completa del quadro elettrico di comando dell’ascensore, hanno avuto conferma dagli operai della ditta incaricata che il lavoro è stato eseguito e che l’impianto è ora perfettamente funzionante e già utilizzabile.

“Il quadro elettrico di comando dell’ascensore , vecchio di una ventina d’anni – hanno spiegato i tecnici comunali  –   danneggiato da infiltrazioni di acqua e più volte riparato, questa volta, doveva essere sostituito del tutto. Per rimettere in moto l’ascensore è stato necessario affidare ad una ditta specializzata, per uno importo di quasi 5mila euro,  l’ intervento di manutenzione straordinaria dell’impianto, ordinare e  attendere l’arrivo della nuova scheda di comando, quindi eseguire la sostituzione ” . Una procedura che ha richiesto un po’ di tempo.

“L’amministrazione comunale – come ha dichiarato nei giorni scorsi alla stampa  l’assessore Carioli –  è consapevole dei problemi  di diversa natura che hanno i dieci cimiteri cittadini ed è impegnata nel risolverli”.

Fra le novità che vanno in questo senso  è l’ordinanza dirigenziale recentemente adottata che invita i proprietari delle tombe storiche a curale con più sistematicità per salvaguardarle dal degrado. In caso di inadempienza interverrà la ditta appaltatrice dei servizi cimiteriali addebitando il costo dell’intervento ai titolari della concessone cimiteriale

È stato inoltre bandito un avviso per lo smaltimento di materiale ferroso, di detriti edili e rifiuti speciali accumulati in un’apposita area di stoccaggio, interdetta al pubblico, all’interno del cimitero di Turano. Infine, quanto agli ascensori del cimitero di Mirteto, Carioli ha ricordato che è stato affidato ad una ditta l’incarico di stilare in progetto per renderli tutti pienamente operativi.

“Si tratta  – ha detto l’assessore – di  rimediare, con i pochi fondi a disposizione,  ad una situazione creatasi negli anni e prima dell’insediamento di questa  amministrazione. Con la riorganizzazione e centralizzazione dei servizi cimiteriali siamo in grado adesso –  ha aggiunto l’assessore  – di dare risposte più celeri agli utenti. Sappiamo tutti  – ha concluso Carioli – che c’è un problema di risorse, ma, mettendo a punto un cronoprogramma per gli interventi più urgenti,  con i finanziamenti stanziati, abbiamo fatto tanto: dalle celle frigorifere alla sistemazione del forno crematorio, ai 230mila euro per la messa in sicurezza e per la pulizia delle gronde. In cantiere ci sono già anche i lavori al cimitero di Forno, uno dei più bisognosi di attenzione”

ore: 21:30 | 

comments powered by Disqus