ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

mercoledì, 24 agosto, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/08/24/ritorna-a-marina-di-carrara-il-mercato-europeo-sapori-e-artigianato-in-riva-al-mare/

Mediavideo Antenna3

Ritorna a Marina di Carrara il “Mercato Europeo”. Sapori e artigianato in riva al mare

di  Redazione web

Sul Lungomare Vespucci la manifestazione organizzata dalla Confesercenti, con il patrocinio del Comune di Carrara e della Camera di Commercio: espongono produttori provenienti da diciassette paesi.

Dopo il successo dello scorso anno nella nuova location,  lo splendido scenario del Lungomare Amerigo Vespucci (in passato si era svolto in via Rinchiosa e Piazza Ingolstadt), i  sapori e l’artigianato  del Vecchio Continente saranno di nuovo protagonisti,  da giovedì 25 a domenica 28 agosto. Dalle 1o:00 alle 24:00, con eccezione del primo giorno in cui i banchi saranno operativi per pranzo a partire  dalle ore 12:00.
Quaranta banchi provenienti da 17 diversi paesi (anche quattro extraeuropei). Le peculiarità riguarderanno principalmente i prodotti in vendita: potremo deliziarci delle cucine tipiche polacca o greca, tedesca o spagnola, messicana o argentina,  il tutto annaffiato da birra e liquori tipici della Repubblica Ceca, come la tradizionale becherovka alle erbe. Passando ai dolci, troveremo i tradizionali kurtoskalacs, dolci ungheresi detti anche “torte a camino” per la loro forma inusuale, i deliziosi cocoretti del Belgio, o ancora le mini crepes olandesi e i biscotti bretoni. Infine ricca e variegata l’offerta di articoli di artigianato estero, con l’abbigliamento e le tipiche calzature finlandesi, le sete indiane, l’artigianato in legno sloveno e quello ungherese. Non mancheranno anche espositori delle tipicità alimentari e non delle regioni italiane, come i prodotti tipici valdostani, le piccanterie calabresi, la pasticceria siciliana,  il vetro lavorato e dipinto a mano di Murano e le celebri ceramiche di Bassano.
“Ci piace sottolineare – commenta Riccardo Roselli  responsabile di ANVA Confesercenti Nazionale – il ritorno di un artigiano siriano, soprattutto in un periodo come questo in cui la Siria è tormentata da un gravissimo conflitto bellico. Accogliamo con entusiasmo questo banco e vogliamo manifestare in questo modo la nostra solidarietà al paese asiatico così duramente colpito.  Tra l’altro il banco siriano metterà in vendita articoli in legno d’olivo della Palestina.”
“Il Mercato Europeo è un evento capace di proporsi con grande energia e di catturare l’attenzione di un enorme numero di visitatori” – commenta il Responsabile della Confesercenti Massa Carrara e Lunigiana Adriano Rapaioli  – “soprattutto in ragione di un’alta qualità, capace di solleticare gusti e palati con un’offerta commerciale e una produzione alimentare davvero variegata che ci permette di compiere un viaggio virtuale nelle diverse culture europee attraverso le loro tipicità commerciali, gastronomiche e artigianali”. “Lo scorso anno – prosegue Rapaioli – la manifestazione ha avuto un enorme successo,  non solo per i tantissimi visitatori degli stand, ma anche per le positive ricadute sul commercio locale, considerato il traino che generano iniziative come questa attraendo sul nostro territorio numerose presenze.”

ore: 13:04 | 

comments powered by Disqus