ore:  14:17 | allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23.59 di Mercoledì 06 Gennaio 2021

ore:  13:46 | Codice giallo per neve e rischio idrogeologico su quasi tutta la regione

ore:  12:48 | Emesso aggiornamento allerta codice Giallo per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Martedi 05.01.2021

ore:  16:10 | Allerta meteo ‘gialla’ prorogata per tutto domani, lunedì 4 gennaio

ore:  13:13 | Emessa aggiornamento allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Domenica 03.01.2021

mercoledì, 10 agosto, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/08/10/arpat-incendio-albiano-magra-i-risultati-delle-analisi-effettuate/

Mediavideo Antenna3

ARPAT: Incendio Albiano Magra: i risultati delle analisi effettuate

di  Redazione web

In data odierna il Laboratorio ARPAT ha reso disponibili i Rapporti di Prova relativi all’analisi dei microinquinanti per i campioni di vegetali prelevati da ARPAT in data 03/08/16, al fine di valutare gli effetti di eventuali ricadute a terra di inquinanti prodotti dall’incendio sviluppato nel capannone dell’Impresa Costa Mauro di Aulla nella giornata del 31/07/16.

Numero e ubicazione dei campionamenti sono stati pianificati a seguito di incontro preliminare con tecnici di Arpat, Asl e Comune di Aulla, sulla base della relazione trasmessa dal Settore Modellistica Previsionale dell’Area Vasta Centro di ARPAT.

E’ stato concordato di eseguire n° 6 campionamenti di vegetali a foglia larga nell’area individuata come quella potenzialmente più esposta ed un campione di vegetali a foglia larga da assumere come bianco di riferimento nell’area esterna al perimetro di ricaduta.

Sono così stati campionati vegetali a foglia larga, principalmente destinati al consumo umano (foglie di cavoli, insalata, bietole), identificati da un numero e la cui posizione è indicata nella cartina.

mappa.jpg

Nota sui criteri di valutazione ed i limiti di riferimento

esito analisi

Sui campioni prelevati è stata eseguita anche l’analisi qualitativa al fine di identificare la presenza di fibre di amianto che sono risultate assenti.

Sono peraltro in corso le analisi richieste dalla ASL su alcuni campioni di terreni per la verifica della eventuale presenza di fibre di amianto.

Conclusioni

Le analisi effettuate dimostrano l’assenza di effetti ambientali riconducibili all’incendio dei rifiuti e dei materiali incendiatesi il 31 luglio 2016 presso l’Impresa Costa Mauro.

I risultati delle analisi sono stati trasmessi alla ASL per le valutazioni igienico-sanitarie di competenza

ore: 18:38 | 

comments powered by Disqus