ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

lunedì, 18 luglio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/07/18/lassessore-fiorella-fambrini-interviene-sulla-gestione-di-centro-anchio/

Mediavideo Antenna3

L’Assessore Fiorella Fambrini interviene sulla gestione di “Centro Anch’io”

di  Redazione web

Ritengo utile e doveroso, anche a fronte delle polemiche apparse sulla stampa su presunte problematiche inerenti la gestione del centro di socializzazione per disabili adulti “Centro Anch’io” di Fossola, informare che alle ore 11.00 di sabato 16 luglio u.s., la sottoscritta, a seguito di formale invito, ha fatto una riunione con i genitori degli utenti del Centro, presso la ex-sede della Circoscrizione di Marina di Carrara.

Alla riunione oltre ai genitori, partecipavano l’Amministratore Unico di Apuafarma Fabrizio Volpi, la Dirigente del Servizio Sociale, dott.ssa Daniela Tommasini e la coordinatrice dott.ssa Daniela Vaccarino.

Confermando l’impegno a suo tempo assunto dall’Amministrazione comunale, relativamente all’aumento di n. 25 ore in dotazione organica presso il Centro, la sottoscritta ha sottolineato che la Giunta procederà alla Delibera di approvazione del nuovo Contratto di Servizio con la ripresa delle attività, dopo il periodo estivo, il primo di settembre p.v.


Durante la riunione, le tematiche discusse hanno riguardato soprattutto l’offerta della giornata del mare che, per motivi di razionalizzazione, è stata ridotta da parte dell’Azienda Apuafarma da due volte alla settimana ad una. Inoltre, è stata richiesta una diversa impostazione del tragitto di trasporto che gli utenti svolgono giornalmente, con l’effettuazione di due corse separate anziché una unica, in quanto quello attuale è stato giudicato troppo lungo dai familiari.

Non tutti i genitori erano presenti, sia a causa del periodo di ferie sia perchè non tutti gli utenti frequentano il Centro nel periodo estivo. E’ emerso infatti nel contempo che le presenze giornaliere rilevate sono poco più della metà di quelle invernali, per cui è stato immediatamente predisposto, visto il numero inferiore di fruitori, sia il cambio del percorso sia l’aggiunta del secondo giorno da dedicare alla giornata del mare.

La riunione è terminata prendendo fin da subito con l’accordo di un appuntamento a fine agosto, prima dell’inizio delle attività invernali del Centro, al fine di concludere la ridefinizione dell’organizzazione anche sulla base dei suggerimenti dei genitori per concordare il nuovo orario.

Nel dare certezze ai familiari degli Ospiti, l’auspicio è quello di rimuovere dubbi e equivoci sulla gestione nello specifico del Centro e della Problematica dell’Integrazione in generale, alla quale l’Amministrazione Comunale tiene particolarmente e per la quale, coerentemente, lavora e ha lavorato in coerenza con le linee programmatiche.

Il presente testo è stato condiviso con rappresentanti dei familiari del Centro Anch’io, sentita la rappresentante dei genitori.

Fiorella Fambrini.

ore: 16:42 | 

comments powered by Disqus