ore:  10:07 | Codice giallo per piogge e temporali su tutta la Toscana il 7 e l’8 giugno

ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

giovedì, 14 luglio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/07/14/tornano-le-ordinanze-estive-contro-il-fenomeno-della-prostituzione-e-i-disagi-collegati-alla-movida/

Mediavideo Antenna3

TORNANO LE ORDINANZE ESTIVE CONTRO IL FENOMENO DELLA PROSTITUZIONE E I DISAGI COLLEGATI ALLA “MOVIDA”:

di  Redazione web

L’amministrazione carraresi conferma il giro di vite estivo sulla movida e la prostituzione. Come ogni anno da Piazza Due Giugno sono scattate le ordinanze sul consumo di alcolici e per scoraggiare gli adescamenti delle lucciole.

La prima vieta il consumo nei luoghi pubblici di alcolici e di qualsiasi bevanda in contenitore di vetro: per gustare questi “drink” gli avventori dovranno rimanere all’interno e nelle immediate vicinanze dei locali. E questo per provare a contenere la movida, eventuali incidenti legati all’abuso di alcolici ma anche la disperisione dei contenitori per le strade della città. Il provvedimento vige nel centro storico di Carrara e a Marina, nelle zone più frequentate dai giovani.

La seconda ordinanza punta invece a rafforzare il contrasto della prostituzione: per questo sono previste sanzioni sia per chi “esercita” sia per i clienti, non solo quelli colti “in flagrante” ma anche, ad esempio, coloro che transitando in auto rallentano o “accostano” in prossimità delle lucciole.

I due provvedimenti sono in vigore da oggi e avranno validità fino al 30 settembre. Le multe in entrambi i casi variano dai 25 ai 500 euro.

ore: 23:22 | 

comments powered by Disqus