ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

venerdì, 8 luglio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/07/08/benedetti-richiesta-di-ordinanza-contro-lo-sciopero-dei-lavoratori-di-igiene-ambientale/

Mediavideo Antenna3

Benedetti: RICHIESTA DI ORDINANZA CONTRO LO SCIOPERO DEI LAVORATORI DI IGIENE AMBIENTALE .

di  Redazione web

Egregio Sindaco Alessandro Volpi,

La invito vivamente ad emettere  per via urgente un ordinanza sindacale con la quale obbligare l’ Azienda Asmiu e i dipendenti a garantire il servizio di pulizia e raccolta rifiuti urbani in tutta la Marina, dal confine del Comune di Montignoso-Cinquale fino al confine con Carrara. É impensabile che in piena estate e più precisamente nei giorni di lunedì 11 e martedì 12 , l’ Asmiu non svolga il regolare servizio di raccolta rifiuti a causa di uno sciopero di categoria, tra l’altro per obiettivi nazionali e non locali, tra i quali 1)Migliorare i servizi e offrire più qualità ai cittadini 1)Fornire ai cittadini un ambiente sostenibile, tutte e due in perfetta contraddizione considerati gli estremi disagi a cui andrà incontro il nostro comune. Umido e rifiuti urbani dei ristoranti, bar e campeggi a temperatura elevata non sono certo la panacea per un comune a vocazione turistica come il nostro, dove notoriamente il servizio é già di qualità scadente ed ora a seguito di questa iniziativa peggiorerà ulteriormente  per due giorni  e forse più. Lo sciopero é stato indetto a livello nazionale anche per il rinnovo del contratto , per sconfiggere la presunzione di poter licenziare, per richiedere l’aumento delle buste paga, contro il settore della cooperazione ecc… Tutti obiettivi sicuramente nobili,  ma che non giustificano assolutamente la paralisi della raccolta dei rifiuti in piena estate e con un sicuro peggioramento delle condizioni igienico- sanitarie soprattutto a causa di temperature elevate come quelle che sono in arrivo nei prossimi giorni. I cittadini di Massa e della Marina pagano tasse molto alte per la raccolta dei rifiuti e quindi anche gli stipendi ai dipendenti dell’ Asmiu e i turisti pagano invece la tassa di soggiorno e pretendono ovviamente la giusta pulizia e igiene che nei due giorni di sciopero non sara’ garantita,anzi,  i miasmi  faranno da cornice ai rifiuti abbandonati nei cassonetti e per le strade. Per quanto sopra,  La richiamo al Suo dovere di primo cittadino e rappresentante di tutti i cittadini, ma anche al Suo ruolo di responsabile della salute degli stessi, invitandola ad emettere un ordinanza nei confronti dell’azienda Asmiu e dei dipendenti per garantire per i giorni 11 e 12 luglio un servizio regolare e di buona qualità in tutta la zona della Marina. Certo di un Suo pronto riscontro porgo distinti saluti

Stefano Benedetti Consigliere Comunale.

ore: 16:07 | 

comments powered by Disqus