ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

mercoledì, 22 giugno, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/06/22/tornano-le-vacanze-di-servizio-con-le-misericordie-vitto-e-alloggio-in-alcune-delle-piu-belle-localita-della-toscana-in-cambio-di-turni-di-servizio-sulle-ambulanze-e-la-proposta-delle-miser/

Mediavideo Antenna3

Tornano le vacanze di servizio con le Misericordie Vitto e alloggio in alcune delle più belle località della Toscana in cambio di turni di servizio sulle ambulanze. E’ la proposta delle Misericordie toscane ai propri volontari, per rafforzare le località turistiche nella stagione estiva.

di  Redazione web

Una vacanza di servizio, nel segno della solidarietà, sulle spiagge e nei luoghi turistici più belli della Toscana, dalla Versilia alla Costa degli Etruschi, dall’Isola d’Elba alla New York del medioevo, San Gimignano, con le sue splendide torri. E’ la proposta che le Misericordie toscane, grazie alla disponibilità di 13 Confraternite, lanciano ai propri volontari, giovani ma non solo.

Da giugno a settembre infatti queste realtà offrono ospitalità a volontari provenienti da altre Misericordie, in cambio della copertura di turni e servizi socio sanitari che durante il periodo estivo –vista l’alta affluenza di turisti– aumentano notevolmente. Ai volontari viene richiesta la maggiore età, il possesso del livello avanzato e/o del livello base, il nulla osta del governatore della propria Misericordia, la copertura di turni di almeno 6 ore giornaliere.

A tutti le Misericordie garantiscono vitto e alloggio e la possibilità di trascorrere un periodo in località e spiagge tra le più belle della Toscana; e anche qualche ‘offerta aggiuntiva’ a seconda della destinazione, da ombrellone e sdraio in bagni convenzionati all’ingresso al Parco Acquatico di Cecina e due biciclette per andare al mare, all’ingresso in musei cittadini, Duomo e sulla Torre Grossa di San Gimignano. Ogni volontario dovrà portare la propria divisa, nonché lenzuola, federe e asciugamani.

“D’estate per le Misericordie delle località balneari e turistiche l’impegno aumenta a dismisura e qualche ‘rinforzo’ dalle città dell’interno è assolutamente prezioso –dice Alberto Corsinovi, Presidente della Federazione regionale delle Misericordie della Toscana-. L’iniziativa è nata pensando ai confratelli più giovani, che magari sono studenti e non hanno grandi budget da spendere nelle ferie; ma non c’è una regola che escluda i meno giovani. E’ anche una bella occasione di conoscenza e scambio di esperienze. In fondo Confratelli di Misericordia si è sempre, anche quando si va in vacanza.”

Le Misericordie che fanno parte di questa rete sono quelle di Lido di Camaiore, Marina di Pietrasanta, Viareggio e Torre del lago in Versilia; Cecina-San Pietro in Palazzi, Montenero, Piombino e San Vincenzo sulla Costa degli Etruschi; Cavo, Porto Azzurro, Portoferraio e Rio Marina sull’Isola d’Elba; San Gimignano.

 

Tutti particolari su www.misericordietoscana.it, sezione Vacanze di Servizio.

ore: 17:07 | 

comments powered by Disqus