ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

lunedì, 13 giugno, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/06/13/prende-a-morsi-i-passanti-due-finiscono-allospedale/

Mediavideo Antenna3

Prende a morsi i passanti, due finiscono all’ospedale

di  Redazione web

Un episodio ancora dai contorni misteriosi quello che è successo ieri, domenica 12 giugno, alla Partaccia verso l’ora di pranzo. Un extracomunitario, un africano secondo i testimoni che lo hanno visto, ha aggredito due persone. All’improvviso, apparentemente senza alcun motivo. Li ha affrontati a mani nude, dopo un alterco che è durato una manciata di secondi. Ma più che pugni o calci il bruto ha usato i denti, letteralmente azzannando i suoi avversari. In maniera violenta, inspiegabilmente violenta. Tanto che uno dei due feriti, un quarantenne, è finito all’ospedale con il braccio che sanguinava in maniera vistosa, quasi gli avesse strappato un brandello di carne. Insomma, l’extracomunitario ha anche affondato i denti. Le urla hanno attirato l’attenzione di parecchie persone, praticamente la zona era quella dei campeggi. E qualcuno ha anche provato a intervenire per fermare quel tipo. Ma lui – sulla trentina e di corporatura esile – quando ha visto la mala parata ha cominciato a correre.

È stato anche rincorso, ma senza successo. Intanto erano già partite le telefonate alle forze dell’ordine e al 118 e sia la volante della polizia che la pattuglia dei carabinieri hanno cominciato a battere la Partaccia alla ricerca dell’addentatore. Ma nonostante la descrizione fosse anche dettagliata non è stato possibile trovarlo, da nessuna parte. Quasi sicuramente si è fatto aiutare da un suo connazionale per nascondersi da qualche parte. Come detto l’episodio rimane piuttosto confuso, dato che non si riesce a capire cosa abbia scatenato il raptus. Le vittime dell’aggressione hanno detto di non conoscerlo, ma si sono trovate nel momento sbagliato nel posto sbagliato: l’africano stava già dando in escandescenze. Probabilmente perché è stato apostrofato in malo modo da qualcuno a cui aveva tentato di vendere qualcosa. Poi quello che lo ha insultato si è allontanato e lui se l’è presa con chi è arrivato immediatamente dopo.

Ma quello che non si riesce a capire è perché ha addentato i due uomini che si è trovato davanti, dato che questi quando lui si è avventato hanno soltanto provato a tenerlo a distanza. Comunque le ricerche continueranno anche oggi, dato che è scontato si tratti di un venditore ambulante con qualche problema psichico. Quindi è pericoloso.

 

il tirreno

ore: 16:43 | 

comments powered by Disqus