ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

giovedì, 19 maggio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/05/19/e-nata-confindustria-livorno-e-massa-carrara-sottoscritto-a-massa-carrara-latto-di-fusione/

Mediavideo Antenna3

“E’ nata Confindustria Livorno e Massa Carrara”, sottoscritto a Massa Carrara l’atto di fusione

di  Redazione web

E’ stato sottoscritto oggi pomeriggio, presso lo studio del Notaio Bianchi di Massa Carrara, l’atto di fusione che formalizza ufficialmente la fusione per incorporazione di Confindustria Livorno e dell’Associazione Industriali di Massa Carrara all’interno del nuovo soggetto unico denominato “Confindustria Livorno e Massa Carrara”.

“E’ stato un percorso articolato, durato più di tre anni, ma oggi, abbiamo tagliato questo importante traguardo!” – dichiara con soddisfazione il Presidente di Confindustria Livorno e nuovo Presidente di Confindustria Livorno e Massa Carrara Alberto Ricci – “Le Assemblee Generali degli Associati sia di Livorno sia di Massa Carrara, rispettivamente il 14 aprile e il 12 aprile u.s., hanno dato il via libera al progetto di fusione. ll nuovo soggetto unico sarà maggiormente attrattivo e rappresentativo delle nostre rispettive realtà industriali della fascia costiera della Toscana e quindi ancora più incisivo nelle scelte di politica industriale a livello locale, regionale e nazionale, dotato di forte radicamento territoriale e di capillarità organizzativa. Vanterà inoltre una maggiore efficienza economica. Siamo orgogliosi di aver dato anche il nostro contributo, attraverso un processo di aggregazione, verso la costituzione di un’unica Confindustria Regionale!”.   

Con l’atto di fusione sono stati designati inoltre i Componenti della Governance dell’Associazione unica, che rimarranno in carica fino al 2019.

Compongono il Comitato di Presidenza della nuova Confindustria Livorno e Massa Carrara: il Presidente Alberto Ricci (Programma Costruzioni S.r.l.), il Vice Presidente Vicario Erich Lucchetti (Bruno Lucchetti S.r.l.), i Vice Presidenti Piero Neri (Neri Group S.p.A.), Stefano Santalena (Hallite Italia S.r.l.) e Guido Tongiani (Nuovo Pignone S.r.l.), il Presidente del Comitato Piccola Industria, Maurizio Bozzi (Bozzi S.p.A) e il Presidente dei Giovani Imprenditori Saverio Evangelista (Tonic S.r.l.).

Oltre ai Componenti del Consiglio di Presidenza sono membri del Consiglio Generale: Giorgio Bianchini (Bencore S.r.l.), Paolo Dello Iacono (Porto S.p.A.), Stefano Frangerini (Frangerini Impresa S.r.l.), Laura Natali (Terme della Versilia di Undulna S.r.l.), Davide Papavero (Solvay Chimica Italia S.p.A), Vincenzo Poerio (Azimut Benetti S.p.A.) e i Presidenti delle rispettive Sezioni merceologiche  Eugenio Fiore (Labromare S.r.l.), Simone Genovesi (Uplink Web Agency S.r.l.), Giovanni Gervino (Eni – Refining & Marketing and Chemicals S.p.A.), Riccardo Grilli (Acciaierie e Ferriere di Piombino S.p.A), Gregorio Job (Job Mineraria Ligure S.r.l.), Riccardo Panebianco (Express Agency S.r.l.), Andrea Rossi (Marmi Carrara S.r.l.), Fabio Selmi (Livorno Terminal Marittimo Autostrade del Mare S.r.l.), Gianfranca Salvadori (Cantiere Navale Salvadori S.r.l.) e Matteo Venturi (Venturi Impianti S.r.l.).

Il Collegio dei Revisori è inoltre composto da Giulio Andreani, Patrizia Politi ed Ilio Tramonti. Designati anche i Probiviri quali Andrea Andrei, Werter Cacciatori, Amerigo Danti, Massimiliano Dentini, Giorgio Franceschi e Giovanni Giannone.

La struttura operativa di Livorno e di Massa Carrara sarà guidata dal Direttore Generale, Umberto Paoletti.

 “Il processo, fortemente voluto, è stato verificato attentamente, con il supporto di professionisti  specializzati – che ringraziamo per la preziosa collaborazione – e, infine, è stato validato da Confindustria Nazionale per la conformità alla Riforma Pesenti” – continua il Presidente di Confindustria Massa Carrara e nuovo Vice Presidente Vicario di Confindustria Livorno e Massa Carrara Erich Lucchetti – “Realizzare un più moderno assetto associativo, attraverso l’integrazione e l’ottimizzazione delle competenze e dei servizi offerti agli Associati, ha rappresentato fin da subito il nostro obiettivo principale”.

ore: 18:10 | 

comments powered by Disqus