ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

venerdì, 13 maggio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/05/13/italia-nostra-chiede-al-sindaco-volpi-notizie-sugli-accertamenti-dellimbrattamento-del-muro-a-santa-chiara/

Mediavideo Antenna3

Italia Nostra chiede al Sindaco Volpi notizie sugli accertamenti dell’imbrattamento del muro a Santa Chiara

di  Redazione web

Alcune settimane orsono  le telecamere di sorveglianza   della Chiesa di Santa Chiara hanno ripreso tre giovani che si divertivano  ad imbrattare  i muri e le colonne dell’antica chiesa che erano state  solo da pochi giorni riverniciate dal parroco, con alcuni cittadini  e  soci di Italia Nostra.

Le immagini sono state portate al comando dei Carabinieri e ai Vigili Urbani e nonostante la nostra richiesta a Lei inviata a mezzo stampa il 19 aprile scorso finalizzata all’individuazione dei danneggiatori  per le dovute sanzioni o quanto meno per far  ripulire le parti danneggiate, da quel giorno  non se ne é saputo più nulla.

Poiché il caso in questione pare rientrare nella previsione  dell’art 635 del  C.P, comma 2  e poiché il comma 3 del medesimo articolo prevede che l’eventuale sospensione condizionale della pena sia subordinata all’eliminazione delle conseguenze dannose  ed è anche possibile che il condannato  elimini il danno prestando attività propria non retribuita, è evidente l’importanza che gli organi di Polizia Comunale riferiscano alla Procura della Repubblica cosicché si ottenga il risultato della irrogazione della giusta punizione e della sua pubblica conoscenza ottenendo così anche un rilevante effetto deterrente.

 

Per questo Italia Nostra, sezione di Massa- Montignoso

 CHIEDE

al Sig.Sindaco di Massa  di  verificare l’esisto degli accertamenti svolti dalla Polizia Municipale ed in particolare se la stessa li abbia trasmessi alla Procura della Repubblica.

ore: 15:59 | 

comments powered by Disqus