ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

sabato, 30 aprile, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/04/30/pastori-fiori-prodotti-tipici-e-fattoria-degli-animali-per-la-festa-della-madonna-degli-oliveti/

Mediavideo Antenna3

PASTORI: FIORI, PRODOTTI TIPICI E FATTORIA DEGLI ANIMALI PER LA FESTA DELLA MADONNA DEGLI OLIVETI

di  Redazione web

Il mercato di Campagna Amica e la fattoria degli animali per la festa della Madonna degli Oliveti. Coldiretti festeggia la protettrice dei raccolti con una serie di iniziative ed attività che accompagnano la tradizionale fiera e la Santa Messa in programma domenica 1 maggio, per tutto il giorno, al Santuario della Madonna degli Oliveti (zona stadio). Lo scorso dicembre il Santuario era stato teatro della Giornata del Ringraziamento a conferma di un legame molto forte tra la principale organizzazione agricola ed il culto della Madonna degli Oliveti. “Per Coldiretti – spiega, Vincenzo Tongiani Presidente Coldiretti Massa Carrara – è una festa molto sentita poiché il culto della Madonna degli Oliveti è legato alla tradizione agricola del nostro territorio ed in particolare alla tradizione pastorizia che qui, prima della industrializzazione dell’area, era uno dei settori più importanti. La fattoria degli animali, che allestiremo anche quest’anno, è tributo alla zootecnica e agli allevatori che stanno portando avanti, se pur con fatica, uno dei mestieri più antichi del mondo aggiornandolo però alla contemporaneità del mercato e delle richieste dei consumatori. Sarà una bella festa. Come ogni anno”.

La cornice di profumi, qualità, genuinità e “località” dei prodotti tipici sono gli elementi assoluti protagonisti del mercato di Campagna Amica ospitato nel parco del Santuario, proprio all’ingresso, a fianco della fattoria. Da degustare ed acquistare tutto il paniere di produzioni tipiche locali, tra i più ricchi a livello nazionale, con vino e olio, miele e confetture fatte in fattoria, testaroli di Pontremoli cotti a “fuoco lento”, formaggi e prodotti caseari di ogni genere, ortaggi e primizie primaverili. Ed ancora i fiori di stagione per colorare, profumare e rendere più belli giardini, balconi, case, uffici ed ogni angolo della nostra quotidianità. “Assieme al mercato leghiamo un altro elemento importante del nostro progetto di educazione che è quello della presenza degli animali; – spiega Maurizio Fantini, Direttore Coldiretti Massa Carrara – un elemento di richiamo per i più piccoli molti dei quali non sono mai stati in una stalla o non hanno mai visto da vicino una mucca. I bambini troveranno tutti i principali animali dell’aia dalle pecore alle mucche fino agli asinelli. Agricoltura è sinonimo anche di festa”.

ore: 17:53 | 

comments powered by Disqus