ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

martedì, 19 aprile, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/04/19/il-fuoco-dellincendio-sfiora-le-case-paura-sopra-la-frazione-di-capanne-ma-ci-pensano-i-pompieri/

Mediavideo Antenna3

Il fuoco dell’incendio sfiora le case Paura sopra la frazione di Capanne. Ma ci pensano i pompieri

di  Redazione web

Pomeriggio di apprensione sulle alture di Montignoso, sopra la frazione di Capanne. La causa un incendio scoppiato nel bosco che si trova a ridosso dell’abitato. Siccome la giornata era particolarmente ventosa il rischio era quello che le fiamme potessero raggiungere le case. Ma non solo, c’era anche un traliccio della luce di mezzo e quindi bisognava intervenire in fretta per evitare guai peggiori. E i vigili del fuoco, coadiuvate dalle squadre dei volontari, sono stati bravi a circoscrivere il rogo, bloccando possibili fughe verso la zona residenziale.
Ma il loro sforzo non sarebbe servito a nulla se dall’alto l’elicottero non avesse buttato giù bordate d’acqua. Le fiamme così hanno diminuito il loro vigore e da terra è stato possibile bonificare il terrono, dai tizzoni che erano rimasti ancora accesi. Ma provvidenziale è stato lo schieramento di vigili del fuoco a protezione dell’abitato, che non appena l’incendio cercava di sfondare lo bloccavano con gli idranti. E anche i volontari hanno fatto la loro parte, In tutto c’è voluto più di un’ora per avere ragione del rogo e dichiarare cessata l’emergenza.
Ma

la giornata è stata difficile, perché sono stati diversi gli interventi che hanno fatto correre da una parte all’altra le autobotti. A prendere fuoco le sterpaglie. Quasi sempre le fiamme sono state innescate da disattenzioni, come sigarette buttate via accese. Poi il vento ha fatto il resto

 

il tirreno

ore: 23:10 | 

comments powered by Disqus