ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

mercoledì, 13 aprile, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/04/13/intervento-di-rifondazione-comunista-su-nca-per-attuazione-documento-del-c-comunale-straordinario/

Mediavideo Antenna3

Intervento di Rifondazione Comunista su NCA per attuazione documento del C.Comunale straordinario

di  Redazione web

Rifondazione comunista ,attraverso il suo coordinamento comunale,raccoglie l’appello dei lavoratori NCA dopo le dichiarazioni apparse sulla stampa di pochi giorni fa, impegnandosi a far sì che quanto licenziato dalla quasi totalità delle forze politiche dopo la seduta del consiglio comunale straordinario dedicato alla vertenza più importante del territorio venga attuato nel più breve tempo possibile.
Il chiaro mandato scaturito da una discussione a tratti anche aspra è l’obbiettivo da perseguire con convinzione senza far trascorrere ulteriore tempo che non giova certo ai lavoratori poiché la fine del 2016 segna la scadenza degli impegni presi dalla proprietà con INVITALIA ed il governo. Apprendiamo con favore il reintegro dei dipendenti ex confinati della sala mensa all’area produttiva ma non vorremmo che questo fosse ancora il tentativo di censura verso quei lavoratori considerati lo zoccolo duro ed un’ulteriore mossa per guadagnare tempo e distogliere l’attenzione dalle richieste e dal mandato esplicitato la sera del 30 marzo.
Non intendiamo addentrarci in questioni prettamente sindacali,non sta a noi giudicare turnazioni ed orari di lavoro che comunque hanno tutta l’aria di nascondere risvolti quanto meno poco chiari ma ci preme invece capire le reali intenzioni di questa azienda che sta usufruendo di una concessione demaniale trentennale elargita con estrema facilità,senza sia stata effettuata una verifica programmata sulla base di un piano industriale credibile e soprattutto a lungo periodo.
Come forze politiche e come territorio non possiamo permetterci di abbassare la guardia difronte a chi non ha finora rispettato le regole del gioco e che si permette comunque di mettere sul piatto ad oggi, 40 esuberi strutturali.
Riteniamo quindi importante,come da Mandato al Sindaco,intervenire da subito presso il Comitato Portuale per verificare la giacenza presso l’Autorità del piano operativo industriale, depositato dall’Azienda e legato alla concessione rilasciata, pena la sua revoca, sulla base della legislazione vigente che prevede un monitoraggio annuale da parte dell’Autorità concedente per garantire il rispetto del lavoro ,dei lavoratori e di tutta la cittadinanza.

ore: 19:47 | 

comments powered by Disqus