ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

lunedì, 21 marzo, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/03/21/acqua-mia-e-il-nome-del-progetto-attivato-dal-comune-a-partire-da-quest-anno-che-prevede-lutilizzo-dellacqua-della-rete-pubblica-nelle-mense-scolastiche/

Mediavideo Antenna3

“Acqua Mia” è il nome del progetto attivato dal comune a partire da quest’ anno che prevede l’utilizzo dell’acqua della rete pubblica nelle mense scolastiche.

di  Redazione web

“Acqua Mia” è il nome del progetto attivato dal comune a partire da quest’ anno che prevede l’utilizzo dell’acqua della rete pubblica nelle mense scolastiche. L’impatto ambientale del servizio è stato così ridotto evitando l’accumulo di migliaia di bottiglie di plastica da smaltire e lo spostamento di mezzi pesanti per le consegne.

E’ noto che l’acqua dell’acquedotto è sottoposta a controlli di potabilità sia del Gestore (GAIA S.p.A.) che dell’ASL  e, si ricorderà, per una maggiore garanzia sulla qualità,  in fase di start up del progetto, il comune, ha effettuato una serie di analisi aggiuntive anche ai rubinetti interni dei plessi scolastici, ripetuti secondo necessità. Per assicurare un monitoraggio costante sulla qualità dell’acqua,  Comune e Gaia hanno predisposto una convenzione, che verrà sottoscritta nei prossimi giorni, tesa a valorizzare il ruolo del gestore dell’acquedotto a supporto del progetto.

A tal fine Gaia garantirà:

  1. Ciclo di analisi periodiche riguardanti le caratteristiche chimico-fisiche e microbiologiche dell’acqua direttamente al rubinetto, all’interno di ogni struttura scolastica, da eseguirsi due volte all’anno, a settembre e a marzo.
  2. Servizio di fornitura di analisi riferito ad eventuali criticità che possono presentarsi di volta in volta a seguito di eventi specifici all’interno delle strutture scolastiche ed educative interessate.

Il set dei parametri da analizzare è stato definito in base alle indicazioni dell’ ASL e alle esperienze maturate da progetti simili. Al progetto “Acqua mia” seguiranno altre iniziative di comunicazione e formazione in collaborazione tra GAIA S.p.A. e il Comune di Massa, volte a promuovere le buone pratiche di consumo dell’acqua e a valorizzare la risorsa idrica nelle scuole.

ore: 20:12 | 

comments powered by Disqus