ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

sabato, 12 marzo, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/03/12/foris-index-conselice-pallavolo-massa-1-3/

Mediavideo Antenna3

FORIS INDEX CONSELICE – PALLAVOLO MASSA 1-3

di  Redazione web

FORIS INDEX CONSELICE – PALLAVOLO MASSA 1-3

Foris Index Conselice: Sasdelli, Rota, Belloni, Calarco, Cerquetti, Benvenuti, Rizzi, Dalmonte, Bendandi, Dirani, Garavini, Scarpi. All.: Del Federico.

Pallavolo Massa: Masini, Ragosa, Nannini, Riviera, Bernieri, Cannistrà, Sarpong, Briglia, Agostini, Colombini, Grassini. Allenatori: Andrea Masini e Sandro La Ferla

Arbitri: Maurizio Montenegro e Claudio Boscolo

Parziali: 18-25; 25-19; 25-27; 22-25.

Massa strappa tre punti d’oro contro una bella Foris. Ormai non fa più notizia la squadra di Masini quando vince. Ed invece la vittoria a Lugo deve far notizia perché è un successo meno scontato di quanto avrebbe potuto far pensare la graduatoria. Conselice ha giocato una bellissima partita e questo accresce i meriti di Massa che ha saputo giocare di squadra e superare il momento più complicato della gara quando i padroni di casa, dopo aver vinto il secondo set, hanno provato a strappare anche il terzo. Insomma, una prova matura e convincente che conferma Massa tra le grandi.

1° Set: Massa con Masini e Cannistrà in diagonale, Nannini e Riviera centrali, Colombini e Agostini di banda e Grassini libero. Inizio forte dei ragazzi di Masini che giocavano sereni e precisi senza lasciare spazi alla squadra di casa. Poche sbavature e molta concretezza e Massa avanti 5-8 e 13-16 ai due tempi tecnici obbligatori. La vera differenza la squadra toscana la faceva però dopo la seconda pausa. Massa strappava decisa concedendo solo 5 punti agli avversari.

2° set: cambio in regia per Conselice e l’inserimento della classe e dell’esperienza di Bendandi si facevano subito notare. Foris avanti 8-5. Massa che veniva fermata a muro due volte ed andava sotto 11-8. Cannistrà a riavvicinare i suoi e poi ad operare il sorpasso (14-15) ma al secondo stop obbligatorio Conselice avanti 16-15. Alla ripresa ancora Cannistrà per la parità con muro su Cerquetti (18-18). Qui era Bendandi a fare la differenza, questa volta al servizio. Era suo il break che portava Conselice alla conquista del set con Massa che può recriminare una invasione a dir poco dubbia fischiata a Riviera che aveva invece messo a terra la palla del possibile 19-19.

3° set: nel terzo romagnoli sulle ali dell’entusiasmo e Massa a soffrire. Primo tempo tecnico con un solo punto di distanza (8-7). Fuga Foris sul 14-10 ed intanto dentro Sarpong per Agostini. Massa meno lucida e Conselice brillante. Cannistrà per il meno tre e poi sorpasso dei ragazzi di Masini sul 15-16. Gara equilibrata e dal padrone sempre incerto. Massa saliva sul 18-20 ma Foris che piazzava il break per il sorpasso (21-20). Finale bellissimo. Masini con due muri a trascinare i suoi. Massa si compattava, giocava da squadra come ha saputo fare spesso in questo campionato e strappava un successo ai vantaggi di platino.

4° set: Massa partiva benissimo nel quarto parziale (3-8) ma non brava a gestire il vantaggio, lasciava per strada qualche palla di troppo, subiva nuovamente la qualità al servizio di Bendandi ed al secondo stop obbligatorio era avanti di un solo punto (15-16) dopo essere stata anche sotto (15-14). Dopo la pausa brava Massa ad accelerare nuovamente ed a trovare i 3/4 punti di vantaggio da gestire. Ospiti che salivano sul 21-24. Chiusura a 22 e sogno che continua.

ore: 20:22 | 

comments powered by Disqus