ore:  14:17 | allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23.59 di Mercoledì 06 Gennaio 2021

ore:  13:46 | Codice giallo per neve e rischio idrogeologico su quasi tutta la regione

ore:  12:48 | Emesso aggiornamento allerta codice Giallo per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Martedi 05.01.2021

ore:  16:10 | Allerta meteo ‘gialla’ prorogata per tutto domani, lunedì 4 gennaio

ore:  13:13 | Emessa aggiornamento allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Domenica 03.01.2021

lunedì, 7 marzo, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/03/07/pallavolo-massa-cec-pvolo-carpi-3-0/

Mediavideo Antenna3

PALLAVOLO MASSA– CEC PVOLO CARPI 3-0

di  Redazione web

PALLAVOLO MASSA– CEC PVOLO CARPI 3-0

Pallavolo Massa: Masini, Ragosa, Nannini, Riviera, Bernieri, Cannistrà, Sarpong, Briglia, Agostini, Colombini, Grassini. Allenatori: Andrea Masini e Sandro La Ferla

CEC Pallavolo Carpi: Dall’Olio, Bertazzoni, Ghelfi, Mantovani, Bosi, Cordani, Bellei, Luppi, Miselli, Trentin, Cau, Trentin, Bonavita. All. Molinari.

Arbitri: Simone Fontini e Francesca Mori

Parziali: 25-13; 25-19; 25-21.

Una grande squadra fa così. Vittoria in completa serenità per la Pallavolo Massa che supera Carpi al termine di una sfida controllata, gestita e portata a casa senza rischi. Da grande squadra, insomma, o comunque da formazione consapevole della sua forza e del suo valore e che, rispettando ogni avversario, tiene la testa su tutti i match e non solo su quelli di cartello. Bravi, insomma, i ragazzi di Masini che continuano la loro corsa in campionato tenendo nel mirino almeno i play off.

1° set: Massa con Masini e Cannistrà in diagonale, Nannini e Riviera al centro, Colombini e Agostini di banda e Grassini libero. Inizio ottimo di Massa che giocava concentrata e saliva sul più due al primo tempo tecnico (8-6) per poi strappare dopo la pausa sul 16-10. Un allungo decisivo perché Massa non si guardava più indietro e chiudeva a 13.

2°: maggiore equilibrio nel secondo parziale con Massa che faceva fatica in ricezione. Al primo tempo tecnico padroni di casa avanti 8-7. Carpi rimaneva in scia anche quando le due squadre approdavano al punteggio a due cifre (13-11). Massa che però dava la sensazione di controllare con sufficiente sicurezza, strappava sul 16-12 e chiudeva senza affanni a 19 dopo essere salita sul 24-17.

3° set: provava a reagire Carpi. Massa avanti 6-4 e con la palla del più tre. Attacco errato e emiliani che potevano piazzare il mini break per arrivare per primi al tempo obbligatorio (6-8). Ospiti che salivano sull’8-11, Massa che progressivamente recuperava (11-12) e che al secondo tempo obbligatorio era sopra 16-14. Dopo la pausa padroni di casa che salivano sul 22-18 con ace di Colombini. Finale senza storia e chiusura con ace di Cannistrà. Massa continua il suo cammino in alta classifica.

 

ore: 12:03 | 

comments powered by Disqus