ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

martedì, 1 marzo, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/03/01/polizia-stradale-di-lucca-in-versilia-sotto-falso-nome-scoperto-e-arrestato-trafficante-di-droga/

Mediavideo Antenna3

POLIZIA STRADALE DI LUCCA In Versilia sotto falso nome: scoperto e arrestato trafficante di droga

di  Redazione web

Facevano la spola con la Versilia, ma non sono passati inosservati agli occhi dei poliziotti che, da giorni, stanno presidiando la rete viaria che collega la Toscana con la Liguria, in applicazione di un dispositivo “a reticolo”, attuato  su input della Direzione Centrale delle Specialità e del Servizio Polizia Stradale del Dipartimento di Pubblica Sicurezza,

Le loro macchine, una vecchia VOLKSWAGEN Polo e una PEUGEOT 206, sono state avvistate da più equipaggi della Polstrada di Viareggio, sull’A/12, che le hanno bloccate in un’area di servizio, in prossimità di Forte dei Marmi.

Complessivamente, sulle auto vi erano 6 marocchini che, per confondere le idee ai poliziotti, hanno fornito false generalità. Non sapevano di avere di fronte esperti investigatori, che non si sono lasciati ingannare. Infatti, al termine degli accertamenti, la Polstrada ha denunciato tutti per false generalità e arrestato uno di loro che, con il suo vero nome, era ricercato. Doveva scontare 7 mesi di carcere, a causa di una precedente condanna  per spaccio di stupefacenti. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati anche alcuni ovuli di cocaina.

ore: 16:23 | 

comments powered by Disqus