ore:  10:07 | Codice giallo per piogge e temporali su tutta la Toscana il 7 e l’8 giugno

ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

martedì, 23 febbraio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/02/23/furto-nottetempo-a-marina-di-carrara-un-giovane-ha-sfondato-due-vetrine-e-ha-rubato-alcuni-tablet/

Mediavideo Antenna3

FURTO NOTTETEMPO A MARINA DI CARRARA. UN GIOVANE HA SFONDATO DUE VETRINE E HA RUBATO ALCUNI TABLET

di  Redazione web

Due vetrine sfondate, una notte in bianco e il negozio in subbuglio per tutta la mattinata. E’ questo il resoconto che Giuseppe Caleo da di quanto avvenuto nella notte tra lunedì e martedì nel suo negozio, lo storico “Niccolai” di Piazza Nazioni Unite. La rivendita di elettrodomestici, una delle più conosciute del litorale, è stata vittima di un furto. L’allarme è suonato esattamente all’1.46: a farlo scattare sono state le martellate inferte alle vetrine dal ladro che, evidentemente spaventato dal sistema di sorveglianza, si è limitato ad arraffare tre tablet in esposizione e senza nemmeno provare ad accaparrare altro, si è dato subito alla fuga. I primi ad arrivare sul posto sono stati gli uomini dell’Istituto di Vigilanza “I pretoriani” che hanno allertato le forze dell’ordine e il titolare. «Mi hanno chiamato alle 2 di notte, quindi pochi minuti dopo il furto e mi hanno comunicato che erano state sfondate le vetrine. Ho raggiunto subito il negozio e ho visto il disastro che c’era» racconta Giuseppe Caleo. Di lì a poco, mentre era impegnato a sistemare in qualche modo il suo negozio, il titolare è stato raggiunto dalla notizia che il ladro era stato fermato: «Lo hanno trovato i Carabinieri intorno alle 3 di notte mentre camminava a piedi da solo lungo viale XX Settembre tentando di nascondersi» ha riferito Caleo. L’autore del furto sarebbe un ragazzo sui vent’anni, italiano, probabilmente residente nel nostro comune. Al momento del fermo i militari gli hanno trovato nascosti addosso tre tablet: il confronto con i numeri di matricola riportati sulle scatole rimaste in negozio ha confermato che si trattava proprio degli oggetti rubati poco più di un’ora prima dalle vetrine di Niccolai. Quello avvenuto ieri notte è il settimo furto registrato nei vent’anni di attività in piazza Nazioni Unite dal negozio di elettrodomestici: «Il danno più grosso sono state sicuramente le vetrine sfondate…le ha prese a martellate e mandate in frantumi» conclude sgomento il commerciante, provato dalla notte in bianco e da una lunga mattinata spesa a risistemare il suo negozio

ore: 19:30 | 

comments powered by Disqus