ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

mercoledì, 17 febbraio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/02/17/balneari-bugliani-pd-linee-guida-notizia-positiva-proseguire-su-questo-percorso/

Mediavideo Antenna3

Balneari, Bugliani (Pd): “Linee guida notizia positiva, proseguire su questo percorso”

di  Redazione web

“Uno strumento che viene incontro alle esigenze degli operatori balneari, risultato anche di una richiesta del gruppo Pd, che con un emendamento alla legge di stabilità impegnava proprio alla loro formulazione in tempi rapidi, per dare uniformità di comportamento a tutti i Comuni costieri: su questo tema sappiamo bene che la sfida non è chiusa e nei prossimi mesi continueremo sul percorso intrapreso, collaborando a tutti i livelli istituzionali, per portarlo a compimento con tutte le garanzie necessarie per gli operatori”.

Così Giacomo Bugliani, consigliere regionale Pd, sull’approvazione, da parte della Giunta regionale, di una serie di linee guida a cui potranno ispirarsi i Comuni costieri, detentori delle concessioni marittime, e secondo cui chi presenterà un piano di investimenti importanti potrà chiedere il rinnovo della concessione sul demanio marittimo da sei a venti anni.

“La Regione Toscana ha ben chiara la necessità di superare gli effetti negativi dell’applicazione della direttiva Bolkestein e di approdare a un riordino complessivo della normativa in materia, per tutelare gli operatori. Il nostro obiettivo resta quello di eliminare l’incertezza normativa e favorire un settore strategico per la nostra Regione”, conclude Bugliani.

ore: 20:20 | 

comments powered by Disqus