ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

sabato, 13 febbraio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/02/13/fosdinovo-presentato-il-piano-per-lemergenza-idrica-di-gaia-spa-350-000-euro-di-investimenti-sulle-reti-e-sugli-impianti-in-programma/

Mediavideo Antenna3

FOSDINOVO: PRESENTATO IL PIANO PER L’EMERGENZA IDRICA DI GAIA SPA 350.000 euro di investimenti sulle reti e sugli impianti in programma

di  Redazione web

Si è tenuto ieri sera l’incontro tra i tecnici di GAIA S.p.A e la popolazione di Fosdinovo (2.850 utenze), durante il quale sono stati illustrati i progetti del Gestore idrico per arginare il problema dell’emergenza idrica estiva nel Comune, che nell’estate 2015 ha richiesto negli acquedotti di Campedello (1.530 utenze) e Caniparola (1.000 utenze) un intervento ogni 3/4 giorni, e un investimento di più di 113.000 euro per il trasporto di oltre 7.000 mc di acqua con le autobotti.
Negli acquedotti si è riscontrato un’ importate presenza di perdite, dovute alla vetustà e allo scarso stato di conservazione delle reti, che sono di diametro piccolo e sottoposte a pressioni elevate di esercizio in diversi tratti. Inoltre manca un sistema di telecontrollo finalizzato alla gestione delle stesse, e per quanto riguarda l’approvvigionamento idrico le prese superficiali sono poco produttive, e le condotte hanno riscontrato rotture in più punti. Queste problematiche hanno influito sulle performance gestionali, per la difficoltà di dare una risposta efficace alla mole di criticità e guasti emersi sull’area di Fivizzano e Fosdinovo.
Gli interventi di GAIA S.p.A in programma per il 2016 prevedono investimenti per 350.000 euro e riguarderanno interventi sulle reti (estensioni, potenziamenti e distrettualizzazione), sugli impianti (in termine di ottimizzazione, automazione e misurazione) e tutte le attività volte al recupero idrico in contrasto al fenomeno delle perdite.
Per quanto riguarda gli interventi sugli impianti è previsto il completamento dell’installazione di strumenti di misura e regolazione delle pressioni, l’efficientamento del sollevamento Monteromano-Canepari e in generale l’efficientamento energetico di tutti gli impianti. Inoltre, verranno utilizzati strumenti di telecontrollo realtime con allarmi. Per quanto riguarda gli interventi sulle reti è previsto il rinnovo e il potenziamento delle linee di distribuzione ( nel dettaglio nell’aquedotto di CAMPEDELLO: l’estensione Via Pilastri e vari collegamenti in Via Montecarboli; nell’acquedotto di CANIPAROLA l’estensione di ponte Cavallo – Via Fonda e il rinnovo Via Borghetto/Isolone/Montecchio). E’ in progetto anche la regolarizzazione delle pressioni di rete attraverso l’installazione di valvole PRV per l’acquedotto di CAMPEDELLO e di inverter a Monteromano, nonché l’utilizzo di nuovi sezionamenti di rete per l’acquedotto di CANIPAROLA. La ricerca mirata delle perdite avverrà attraverso campagne notturne di analisi di passo.

ore: 20:15 | 

comments powered by Disqus