ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

martedì, 9 febbraio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/02/09/intervento-di-cosimo-ferri-al-convegno-cisl-marina-di-carrara-quale-futuro-per-il-porto-di-carrara/

Mediavideo Antenna3

Intervento di Cosimo Ferri al convegno Cisl Marina di Carrara Quale futuro per il Porto di Carrara?

di  Redazione web

Guardiamo al futuro pensando ai nostri giovani, mi ha colpito molto la testimonianza degli studenti dell’istituto nautico perché il futuro del porto deve partire pensando proprio al loro futuro, ai loro progetti e ad un’economia che deve crescere nella nostra provincia anche con lo sviluppo del porto. Dobbiamo valorizzare tutte le realtà che la nostra provincia offre, con una mentalità vincente e convincente, il porto è’ una di queste, non possiamo quindi fermarci a guardare  ma dobbiamo svolgere un ruolo da protagonisti. Il rilancio economico di questo territorio passa anche dal sistema portuale.  Dobbiamo guardare avanti con fiducia chiedendo ed ottenendo il giusto peso politico che questa provincia merita, il rispetto per i lavoratori e per il mondo delle imprese, per tutto l’indotto legato all’area portuale e nello stesso tempo dobbiamo creare nuove prospettive sia commerciali che turistiche. Si deve Crescere, creando nuove potenzialità e costruendo un’area portuale sia commerciale che turistica. Non va tralasciato anche l’aspetto turistico che in questa zona collega il mare con i monti. Si può e si deve creare sviluppo
Nel rispetto della sicurezza e dell’impatto ambientale. Guardare al futuro vuol dire quindi investire, coinvolgere ed al contempo rispettare tutti i valori in gioco. Fermarsi o stare guardare vuol dire perdere un’occasione importante e questa provincia in un paese che cambia non se lo può permettere. Le riforme vanno accompagnate da un cambio di mentalità a cui tutti siamo chiamati a contribuire

Cosimo Maria Ferri

sottosegretario Ministero della Giustizia

ore: 16:21 | 

comments powered by Disqus