ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

martedì, 2 febbraio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/02/02/nota-congiunta-del-presidente-buffoni-e-dei-sindaci-volpi-e-zubbani-inviata-al-presidente-rossi/

Mediavideo Antenna3

nota congiunta del presidente Buffoni e dei sindaci Volpi e Zubbani inviata al Presidente Rossi

di  Redazione web

Non possiamo non costatare un cambio di passo nella richiesta della Regione Toscana”, con queste parole inizia la nota stampa congiunta del Presidente della Provincia, Narciso Buffoni e dei Sindaci di Massa, Alessandro Volpi e di Carrara, Angelo Zubbani.

 

Ci fa piacere – proseguono i tre rappresentanti istituzionali –  che, con parole chiare ed evidenti, il Presidente della Regione chieda con forza, assieme a noi, la convocazione urgente di un Tavolo di confronto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed al Ministero dello Sviluppo Economico, un tavolo che possa finalmente affrontare la grave crisi industriale ed occupazionale del nostro territorio.

 

Era quello che avevamo chiesto nel nostro documento territoriale, condiviso con tutte le istituzioni, con le Organizzazioni Sindacali, con i Consiglieri Regionali e con gli Onorevoli della nostra area e, vedere oggi, che questa prospettiva viene acquisita in pieno dalla Regione Toscana, non ci può che far sperare bene per il proseguo della trattativa con i Ministeri coinvolti.

 

Si trattava di un passaggio non più rimandabile, dopo l’empasse dei mesi scorsi e che oggi trova, in maniera convinta,  la Regione a fianco di tutto il territorio Apuano.

 

Ci aspettiamo ora – concludono Buffoni, Volpi e Zubbani –  che alle richieste della Regione seguano i fatti e che, quindi, vi sia al più presto una convocazione al tavolo romano, per, come ci ha scritto Rossi, “dare gambe” al nostro Accordo di programma.

ore: 19:56 | 

comments powered by Disqus