ore:  14:17 | allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23.59 di Mercoledì 06 Gennaio 2021

ore:  13:46 | Codice giallo per neve e rischio idrogeologico su quasi tutta la regione

ore:  12:48 | Emesso aggiornamento allerta codice Giallo per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Martedi 05.01.2021

ore:  16:10 | Allerta meteo ‘gialla’ prorogata per tutto domani, lunedì 4 gennaio

ore:  13:13 | Emessa aggiornamento allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Domenica 03.01.2021

venerdì, 29 gennaio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/01/29/funerali-taibi-presidente-giani-sara-presente-in-rappresentanza-regione-il-presidente-dellassemblea-toscana-questo-pomeriggio-a-carrara-facciamo-sentire-vicinanza-istituzioni-ai-f/

Mediavideo Antenna3

Funerali Taibi: presidente Giani sarà presente in rappresentanza Regione Il presidente dell’Assemblea toscana questo pomeriggio a Carrara: “Facciamo sentire vicinanza istituzioni ai familiari del maresciallo e all’Arma”

di  Redazione web

Il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, sarà presente, in rappresentanza della Regione, questo pomeriggio a Carrara ai funerali del Maresciallo dei carabinieri Antonio Taibi, ucciso a 47 anni da un uomo che lo riteneva responsabile dei guai giudiziari dei suoi due figli condannati per droga. “Ho voluto essere presente ai funerali, perché dobbiamo far sentire le istituzioni vicine ai familiari e all’Arma”, dichiara il presidente dell’Assemblea toscana. “Le motivazioni del gesto fanno apparire ancora di più la necessità che le istituzioni salvaguardino le forze dell’ordine, costantemente e quotidianamente impegnate in una funzione che può mettere a repentaglio la loro vita. Il prossimo Consiglio regionale – conclude Giani – si aprirà con un minuto di silenzio in onore di Antonio Taibi

ore: 13:22 | 

comments powered by Disqus