ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

sabato, 23 gennaio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/01/23/osgb-united-service-re-pallavolo-massa-2-3/

Mediavideo Antenna3

OSGB UNITED SERVICE RE – PALLAVOLO MASSA 2-3

di  Redazione web

OSGB United Service RE: Panini, Bellini, Canulli, Cuda, Bigliardi, De Marco, Mazzali, Dal Boni, Lancellotti, Bassoli, Santini, Anigoni. All. Costi.

Pallavolo Massa: Masini, Ragosa, Nannini, Riviera, Bernieri, Cannistrà, Sarpong, Briglia, Agostini, Colombini, Grassini. Allenatori: Andrea Masini e Sandro La Ferla
Arbitri: Anthony Giglio e Andrea Tomasi

Parziali: 25-20; 25-21; 21-25; 21-25; 12-15.

L’ottava per il giro di boa. Massa suda, fatica ma in rimonta porta a casa l’ottavo successo consecutivo regalandosi una settimana di pausa ai quartieri alti. Dopo un buon inizio ed un set e mezzo con il freno a mano tirato, la squadra di Masini è stata brava a ritrovare concentrazione e determinazione ed a strappare una vittoria che ancora una volta è figlia di un gruppo che, questa volta, ha trovato in Vincenzo Sarpong la chiave di lettura di una gara complicata.

1° set: Massa con Ragosa e Cannistrà in diagonale, Nannini e Riviera al centro, Colombini e Agostini di banda e Grassini libero. Primo set incredibile con Massa che partiva bene (1-3), accusava il ritorno dei ragazzi di casa (8-7) ma rimaneva con i piedi ben piantati nella gara ed al secondo tempo tecnico era nuovamente avanti (15-16). Massa che sembrava trovare la chiave di lettura giusta del match dopo la pausa quando saliva sul 16-19. Ed invece la squadra di Masini improvvisamente si spengeva, accusava un break al passivo di 6-1 e cedeva a 20.

2° set: ospiti sotto choc ed inizio di secondo parziale tutto di marca reggiana (8-2). Padroni di casa a doppiare Massa (16-8) che intanto aveva dato fiato a Cannistrà inserendo Sarpong. Difficoltà in tutti i fondamentali per i toscani con poca presenza dal centro e attaccanti che raramente passavano. Sarpong era uno dei più efficaci e Massa cercava di riavvicinarsi (20-15 e 21-17). Nel finale Massa si avvicinava ulteriormente (23-20) ma alla fine non entrando l’attacco del possibile meno due, i ragazzi di Masini si arrendevano a 21.

pallavolo Festa dopo punto Cannistrà3° set: confermato Sarpong come opposto. Massa sotto 8-6 ma viva e reattiva. Tentativo di break degli ospiti sul 14-11. Al secondo stop obbligatorio Massa avanti 13-16 e dopo la pausa ancora avanti di tre (16-19). Finale con Sarpong sugli scudi e Cannistrà che tornava in campo per Agostini. Massa che chiudeva a 21.

4° set: inizio di set ottimo di Massa che sembrava essersi ripresa dal torpore. Massa sopra 6-8 ma dopo aver sprecato molto. Al ritorno in campo equilibrio assoluto (9-9). Due i punti di vantaggio di Massa anche al secondo tempo tecnico (14-16). La squadra di Masini strappava sul 19-24 e chiudeva a 21 conquistando il diritto al quinto set.

5° set: Massa che partiva forte (4-7) e che sprecava qualcosa arrivando al tempo tecnico sul più due (6-8). Reggio a rientrare (10-10) ma Sarpong protagonista per il nuovo più due Massa (10-12). Chiusura a 12 e festa per l’ottavo sigillo.

ore: 19:55 | 

comments powered by Disqus