ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

martedì, 19 gennaio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/01/19/sanitacarrara-esporta-cannabis-terapeutica/

Mediavideo Antenna3

SANITA:CARRARA “ESPORTA” CANNABIS TERAPEUTICA

di  Redazione web

Tra poco meno di un mese sarà trasferito da Carrara all’Ospedale delle Apuane ma non perderà certo il suo prestigio. Al contrario, il laboratorio galenico della farmacia ospedaliera di Carrara è destinato ad ampliare ulteriormente la sua attività e a farsi conoscere fuori provincia.

Sì perché questa struttura di ultima generazione, dove vengono messe a punto terapie costosissime per le malattie disparate ha iniziato a “esportare” i suoi prodotti:  stiamo parlando delle cartine di cannabis terapeutica destinate ai malati che, in ottemperanza alla legge regionale 18/2012 hanno diritto a questo trattamento. L’attività è iniziata solo un anno fa ma è già richiesta fuori provincia: da ottobre il laboratorio guidato dal dottor Giuseppe Taurino, responsabile della Farmaceutica Ospedaliera, rifornisce anche i pazienti della lucchesia e di qui a breve potrebbe “allargarsi” anche a quelli del pistoiese. Nei primi quattro mesi di attività, in provincia di Lucca, sono state consegnate 1800 cartine, realizzate a Carrara da 5 operatori specializzati diretti dal dottor Paolo Parenti. Si tratta di un lavoro certosino, con un confezionamento “su misura” e dose per dose, tarato sulle esigenze del paziente. Ovviamente questa non  è l’unica attività che svolge il laboratorio galenico: oltre alle 12935 cartine confezionate per i pazienti apuani, nel 2015 dalle stanze della sede di Monterosso sono uscite 19 mila capsule di farmaci orfani (non disponibili in commercio), oltre 13 mila dosi di chemioterapia e quasi 10 mila dosi di antibiotici (per la terapia pre-operatoria), tanto per citare solo qualche esempio. Di qui a breve il laboratorio verrà trasferito in viale Mattei ma nella palazzina di Monterosso resteranno due attività importantissime: lo sportello della farmacia ospedaliera e quello della farmacia territoriale che, entro questa settimana, saranno più facilmente raggiungibili grazie a un ascensore di nuova installazione.

ore: 18:56 | 

comments powered by Disqus