ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

sabato, 2 gennaio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/01/02/maltempo-piogge-temporali-e-neve-previsti-tra-oggi-e-domani/

Mediavideo Antenna3

Maltempo: piogge, temporali e neve previsti tra oggi e domani

di  Redazione web

La Soup, la Sala operativa unificata della Protezione civile, ha aggiornato il bollettino di criticità emesso venerdì confermando il codice giallo per pioggia e temporali, in prevalenza per la fascia costiera e per la giornata odierna, ed ha aggiunto un codice giallo per neve nella zona appenninica in particolare per la giornata di domani, domenica 3 gennaio.

Pioggia e temporali saranno diffuse su tutta la regione sino alle prime ore di domani, domenica, con fenomeni che potranno essere anche piuttosto intensi sui rilievi, zone costiere e Arcipelago. I cumulati sui rilievi nelle aree nord-occidentali potranno toccare fino a 80-100 mm mentre nelle altre zone, costiere e meridionali interne, potranno raggiungere i 40-50 mm.

Per quanto riguarda la neve, sono previste precipitazioni durante la notte tra oggi e domani, domenica, con un calo di quota fino a circa 600 metri durante la mattinata di domani sull’appennino settentrionale ed in particolar modo sui versanti emiliano-romagnoli. Gli accumuli a quota 500-600 m saranno di pochi cm mentre fino a 1000 m potranno toccare i 10 cm.

ore: 17:29 | 

comments powered by Disqus