ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

sabato, 2 gennaio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/01/02/la-pefana-montignosina-ha-iniziato-il-suo-cammino-di-casa-in-casa-per-portare-il-tradizionale-canto-e-si-prepara-alla-grande-festa-della-notte-del-5-gennaio/

Mediavideo Antenna3

La Pefana montignosina ha iniziato il suo cammino di casa in casa per portare il tradizionale “canto” e si prepara alla grande festa della notte del 5 gennaio

di  Redazione web

La Pefana montignosina ha iniziato il suo cammino di casa in casa per portare il tradizionale “canto” e si prepara alla grande festa della notte del 5 gennaio quando, nella frazione di Piazza, confluiranno tutti i gruppi folkloristici mascherati per l’appuntamento conclusivo. Come ogni anno sarà la piazza del paese, quella dell’ex municipio, ad ospitare la manifestazione che mantiene vivo uno degli eventi più caratteristici della storia di Montignoso, organizzato su iniziativa dell’Assessorati al Turismo e Cultura del Comune, guidati dai Delegati Massimo Poggi e Giuseppe Manfredi. Nella notte del 5 gennaio verranno assegnati i premi ai gruppi che meglio avranno saputo interpretare la tradizione portando in piazza la maschera della Pefana più bella. Premi decisamente allettanti per l’edizione 2016: la Pefana più bella vincerà una cena per due persone al ristorante “Il Panigaccio” della Piazza e il tradizionale quadro simbolo della manifestazione, realizzato dal maestro Franco Vasini. A seguire, per gli altri gruppi folkloristici in classifica, un cesto di prodotti caratteristici del territorio.
A decretare i vincitori sarà una giuria di esperti della tradizione locale che, nel corso della serata, percorrerà la piazza mescolandosi tra i presenti per esprimere le proprie valutazioni.

ore: 17:34 | 

comments powered by Disqus