ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

sabato, 19 dicembre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/12/19/mastrini-e-ferri-forza-italia-dei-74-milioni-annunciati-da-rossi-per-la-nostra-provincia-nemmeno-lombra/

Mediavideo Antenna3

Mastrini e Ferri (Forza Italia): “Dei 74 milioni annunciati da Rossi per la nostra Provincia nemmeno l’ombra”

di  Redazione web

“L’accordo di programma doveva essere firmato entro l’estate, ma così non è stato”.

Cosi Jacopo Ferri e Matteo Mastrini (Forza Italia) sottolineano i ritardi nella redazione del documento che avrebbe dovuto individuare gli interventi da realizzare per la riqualificazione ambientale, la reindustrializzazione, il rilancio produttivo e il potenziamento infrastrutturale (strade, ferrovie e porto), oltre a misure per il reimpiego dei lavoratori che hanno perso il lavoro della Provincia di Massa Carrara.

“Il documento sottoscritto dal presidente della Regione Toscana il 22 maggio è rimasto carta straccia – affermano Ferri e Mastrini – così come le previsioni e gli impegni di spesa. E’ l’estateè trascorsa, ma l’impegno è rimasto lo stesso di sempre: pari a zero”.

Dei 74 milioni di euro che la Regione avrebbe dovuto garantire alla Provincia di Massa Carrara nemmeno l’ombra: “In ordine alle risorse 8 milioni dovevano essere destinati alle operazioni di bonifica dei siti inquinati, 35 alla logistica portuale, 18 alla risistemazione della rete ferroviaria interna alla Zona industriale apuana e 13 alla mitigazione del rischio idrogeologico”.

Un atteggiamento che dimostra lo scarso interesse di Firenze ai destini della nostra Provincia: “Se lo dicono anche le sigle sindacali, le associazioni di categoria ed il Presidente della Provincia, che è del PD, c’è da crederci”

ore: 19:33 | 

comments powered by Disqus