ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

sabato, 19 dicembre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/12/19/durante-lassemblea-del-pd-di-carrara-il-segretario-pier-paolo-delia-ha-rassegnato-le-sue-dimissioni-questo-partito-e-diventato-ingovernabile-per-colpa-di-chi-pur-volendo-amministrare-criti/

Mediavideo Antenna3

DURANTE L’ASSEMBLEA DEL PD DI CARRARA, IL SEGRETARIO PIER PAOLO DELIA HA RASSEGNATO LE SUE DIMISSIONI. «QUESTO PARTITO È DIVENTATO INGOVERNABILE PER COLPA DI CHI, PUR VOLENDO AMMINISTRARE, CRITICA SOLTANTO SENZA MAI FARE PROPOSTE SOSTENIBILI»

di  Redazione web

Ha lasciato il suo incarico senza sbattere la porta ma, questo sì, togliendosi qualche sassolino dalla scarpa, al termine di un mandato particolarmente travagliato: Pier Paolo Delia ha rassegnato ieri sera le sue dimissioni da segretario comunale del Partito Democratico, mantenendo la promessa fatta qualche mese fa, al momento della verifica di maggioranza. «A suo tempo sono stato eletto da tutto il partito ma col passare del tempo le cose sono cambiate e devo prendere atto che negli ultimi mesi la mia segreteria non rappresentava più il Pd nella sua interezza ma solo una parte di esso» ammette l’ex leader, parlando di un partito spaccato e ingovernabile. «Una delle due correnti del Pd sostiene con forza il governo del territorio, un’altra invece non fa altro che criticare» precisa l’ex segretario, spiegando che la prima è quella del “vecchio fronte” dei “rigoniani”, mentre la seconda è composta da coloro che si autodefiniscono “i nuovi arrivati”. Che poi, aggiunge, Delia, tanto nuovi non sono visto che “fanno politica da almeno 20 anni” e sanno solo criticare, senza mai portare soluzioni costruttive. Di qui le difficoltà non solo di via Groppini ma di tutto il partito a livello provinciale e, di conseguenza, delle amministrazioni di Massa e di Carrara. «Io ho fatto tutto quello che potevo, ci ho messo tutto quello che avevo e lo farò ancora se il Pd si dimostra capace di andare avanti» afferma Delia annunciando la sua intenzione di restare dentro la direzione carrarese. E visto che ormai il Natale è alle porte ed è tempo di auguri, quale regalo farebbe Pier Paolo Delia al suo partito? «Regalerei del carbone a quelli che sono sempre in campagna elettorale, vorrei che le cattiverie venissero chiuse dentro un cassetto ma soprattutto vorrei che nel Pd si lavorasse tutti insieme ricordandoci che siamo un partito di sinistra» conclude l’ex segretario.

ore: 19:37 | 

comments powered by Disqus