ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

sabato, 21 novembre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/11/21/varchi-elettronici-attivi-via-alle-multe-guai-anche-per-i-non-assicurati-ztl-a-massa-dal-28-novembre-si-fa-sul-serio-ecco-gli-ultimi-ritocchi-via-cavour-e-via-alberica-aperte-al-traffico-dalle-10/

Mediavideo Antenna3

Varchi elettronici attivi: via alle multe. Guai anche per i non assicurati Ztl a Massa, dal 28 novembre si fa sul serio. Ecco gli ultimi ritocchi. Via Cavour e via Alberica aperte al traffico dalle 10 alle 17

di  Redazione web

Il 28 novembre la Ztl diMassa diventerà pienamente attiva: stop al periodo di rodaggio e i portali che sorvegliano gli accessi inizieranno a fare le multe.

C’è una settimana per imparare a fondo il disciplinare Ztl e l’allegato Piano della sosta: il documento ha subìto gli ultimi ritocchi e ora, sul portale web del Comune, è disponibile l’ultima versione aggiornata. Lo ha dichiarato ieri mattina in conferenza stampa il vicesindaco, Uilian Berti, insieme al sindaco,Alessandro Volpi, all’assessore alle attività produttive, Gabriele Carioli, al comandante della polizia municipale, Santo Tavella, e ai dirigenti e funzionari tecnici comunali.

Il lavoro è stato lungo: nel puzzle della Ztl dovevano essere inseriti tanti interessi, dai residenti ai commercianti, passando per artigiani e liberi professionisti fino ad arrivare ad alcune problematiche specifiche (come l’aiuto a familiari residenti non auto muniti). Dopo diversi mesi, e tantepolemiche, la Ztl diventa attiva al 100%: “Ci siamo presi tempo per capire come affrontare tutte le criticità – ha dichiarato il vicesindaco – e ora, come richiesto dal Ministero, il periodo di rodaggio è finito. Sabato 28 novembre i portali non effettueranno più il solo controllo degli accessi ma cominceranno anche a sanzionare chi non rispetterà il disciplinare. Per qualche giorno ci saranno ancora gli uomini della polizia municipale a controllare i varchi e a dare le informazioni ai cittadini”.

Nel frattempo la giunta ha disciplinato tutte le categorie che possono avere accesso alla zona a a traffico limitato individuando tre diversi tipi di pass: permanenti (per i residenti che consentono sosta e transito sulle 24 ore, da richiedere a Master), temporanei (da richiedere alla polizia municipale per commercianti, artigiani, operai di cantieri nell’area Ztl e via dicendo, per una durata continuativa di più di tre giorni e solo in determinate fasce orarie) e occasionali (possono essere richiesti alla polizia municipale per urgenze motivate anche entro le 24 ore successive all’accesso non consentito alla Ztl).

Cosa cambia nell’ultima delibera di giunta? “Fra le modifiche più rilevanti – ha precisato Berti – abbiamo modificato la fascia di apertura al traffico di via Cavour e via Alberica. Saranno aperte dalle 10 alle 17 (prima erano due fasce orarie distinte). In tale orario sarà possibile anche lasciare l’auto negli stalli di cortesia, a disco orario di un’ora al massimo, che saranno completati durante questa settimana. Sempre in questi giorni sarà potenziata la cartellonistica che segnala i posteggi liberi in centro aggiungendo l’ex mercato coperto”.

E non è tutto. “A breve i portali di accesso saranno in grado di rilevare, dal numero di targa, i mezzi non assicurati” (dando atto, quindi, alla mozione del consigliere di Italia Unica, Stefano Caruso, approvato dal consiglio comunale). A rodaggio terminato bisogna anche dare una valutazione alla Ztl: “In questi mesi abbiamo rilasciato 1.170 pass, i cittadini hanno sottoscritto 1.017 abbonamenti e, nei 31 servizi specifici di controllo della polizia municipale, sono state elevate 278 sanzioni. Le auto multate sono state solo il 5% di quelle controllate e siamo sicuri che il numero tenderà a scendere. L’incasso, invece, mostra una tendenza all’aumento del 10% ma è commisurato ai servizi in più che offriamo: la Ztl non è servita a fare cassa. E con il biglietto di cortesia di 20 minuti la sosta breve è gratuita per tutti”.

 

la nazione

ore: 19:06 | 

comments powered by Disqus