ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

sabato, 21 novembre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/11/21/celebrazione-della-virgo-fidelis-patrona-dellarma-dei-carabinieri/

Mediavideo Antenna3

Celebrazione della “Virgo Fidelis” – Patrona dell’Arma dei Carabinieri,

di  Redazione web

Questa mattina Monsignor Giulio Rossi, ha celebrato, presso il Duomo di Massa la cerimonia religiosa dedicata alla “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri, alla commemorazione dell’anniversario della Battaglia di Culqualber ed alla “Giornata dell’Orfano”.- Alla cerimonia hanno partecipato i Carabinieri del Comando Provinciale, guidati dal Tenente Colonnello Giovanni Semeraro, le Autorità Civili e Militari, i componenti dell’Associazione Nazionale Carabinieri ed i rappresentanti delle Associazioni combattentistiche e d’Arma della Provincia.- Un momento di preghiera e di raccoglimento condiviso anche dai parenti dei Militari deceduti in servizio, presenti alla Santa Messa.
virgo fidelis

L’8 dicembre 1949 Sua Santità Pio XII di v.m., accogliendo l’istanza di S.E. Mons. Carlo Alberto di Cavallerleone, proclamava ufficialmente Maria “Virgo Fidelis Patrona dei Carabinieri”, fissando la celebrazione della festa il 21 novembre, in concomitanza della presentazione di Maria Vergine al Tempio e della ricorrenza della battaglia di Culqualber.-

Con la Virgo Fidelis, l’Arma ha celebrato anche la “Giornata dell’Orfano”, istituita nel 1996, che rappresenta per i Carabinieri e per l’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri, un’occasione di concreta vicinanza alle famiglie dei colleghi caduti

Nell’Arma dei Carabinieri il culto alla “Virgo Fidelis” iniziò subito dopo l’ultimo conflitto mondiale per iniziativa di S.E. Mons. Carlo Alberto Ferrero di Cavallerleone, Ordinario Militare d’Italia, e di P. Apolloni S.J., Cappellano Militare Capo.- Lo stesso Comandante Generale prese a cuore l’iniziativa e bandì un concorso artistico per un’opera che raffigurasse la Vergine, Patrona dei Carabinieri.-

Lo scultore architetto Giuliano Leonardi rappresentò la Vergine in atteggiamento raccolto mentre, alla luce di una lampada, legge in un libro le parole profetiche dell’Apocalisse:- “Sii fedele sino alla morte” (Apoc.2,10).-

La scelta della Madonna “Virgo Fidelis”, come celeste Patrona dell’Arma, è indubbiamente ispirata alla fedeltà che, propria di ogni soldato che serve la Patria, è caratteristica dell’Arma dei Carabinieri che ha per motto:- “Nei secoli fedele”.

ore: 18:37 | 

comments powered by Disqus