ore:  15:12 | Maltempo, codice arancione per temporali, vento e mareggiate dalle 18 di oggi, giovedì, alle 20 di sabato 26 settembre

ore:  14:34 | Coronavirus: TOSCANA – 90 nuovi casi, 1 decesso, 93 guarigioni

ore:  13:02 | allerta colore Giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Mercoledì, alle ore 23.59 Giovedì, 24 Settembre 2020

ore:  14:57 | Codice giallo per pioggia e temporali fino alla mezzanotte di domani

ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

lunedì, 16 novembre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/11/16/s-andrea-spray-verde-commercianti-in-rivolta-ma-dal-municipio-rassicurano-i-segnali-svaniranno-come-accade-ogni-anno/

Mediavideo Antenna3

S. ANDREA: SPRAY VERDE, COMMERCIANTI IN RIVOLTA. MA DAL MUNICIPIO RASSICURANO: “I SEGNALI SVANIRANNO, COME ACCADE OGNI ANNO”.

di  Redazione web

Un verde brillante, che non passa certo inosservato, soprattutto sulle mattonelle di marmo bianco del marciapiedi di via VII Luglio e sui sanpietrini marroni del rivestimento di Via Roma. E’ il colore utilizzato dal personale del municipio per segnalare l’esatta collocazione dei banchi che il prossimo 30 novembre, come da tradizione, arriveranno in città per la fiera di Sant’Andrea. Un’opera che non è passata inosservata agli occhi dei commercianti in sede fissa. Qualcuno ha provato a fermare il personale del comune prima ancora che iniziasse a disegnarli, altri quando se li sono trovati sotto i piedi hanno gridato allo scempio: «Come si può usare una bomboletta di vernice spry e rovinare così gli arredi della nostra città?» si sono chiesti molti negozianti carraresi, convinti che per eliminare quel verde brillante da marmo e pietra, serviranno solventi e tanto olio di gomito. «Ci hanno detto che con la prima pioggia i segni andranno via ma noi abbiamo provato a rimuoverne uno, con tanto di spugnetta abrasiva, e non ci siamo riusciti» hanno raccontato alcuni titolari dei negozi in sede fissa della città. Il timore è che quei segni verdi restino indelebili a marchiare le finiture in marmo di strade e marciapiedi, e i sanpietrini che compongono il rivestimento della centralissima via Roma.

Fonti autorevoli del municipio fanno sapere che la vernice usata è la stessa impiegata alla vigilia dell’edizione 2014 ed è dunque destinata a svanire, esattamente come tutte quelle utilizzate negli anni precedenti: «Se i segnali rimanessero non saremmo costretti a rifarli ogni anno» polemizzano gli addetti ai lavori, spiegando che in realtà l’amministrazione potrebbe marcare le postazioni con indicatori permanenti, come chiodi di ottone conficcati nella pavimentazione. «L’indicazione è quella di evitare di marcare il territorio in modo permanente per una fiera annuale, di qui la decisione di usare la vernice che, però, va rinnovata ogni anni, altrimenti svanisce» precisano da Palazzo Civico rassicurando i commercianti in sede fissa che anche lo spry verde usato quest’anno sarà presto solo un ricordo.

ore: 18:50 | 

comments powered by Disqus