ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

ore:  11:34 | ALLERTA maltempo elevata ad ARANCIONE dalle 18 di oggi alle 13 di domani, domenica

ore:  12:04 | allerta colore giallo per rischio idrogeologico e temporali forti dalle ore 06.00 Venerdì, 24 Luglio 2020 alle ore 20.00 Venerdì, 24 Luglio 2020

ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

domenica, 15 novembre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/11/15/san-martino-vii-certamen-dedicato-a-san-martino-di-tours/

Mediavideo Antenna3

San Martino – VII CERTAMEN DEDICATO A SAN MARTINO DI TOURS

di  Redazione web

L’idea del Certamen nasce dalla scoperta della “straordinarietà” di Martino di Tours: primo santo non martire riconosciuto dalla chiesa, inventore della parrocchia, fondatore del primo monastero d’occidente e dulcis in fundo amico di autori latini quali Venanzio Fortunato e Sulpicio Severo che di lui scriveranno e i cui testi sono giunti fino a noi. Condividendo queste idee nasce il primo Certamen, in collaborazione con il gruppo Rotary Consorti di Carrara e Massa, con i fratelli don Pietro e Luigi Bianchi e con alcune insegnanti dei licei di Massa e Carrara. Lungo il cammino l’esperienza si è rafforzata, arricchita e affermata, grazie alla collaborazione del Rotary e soprattutto allo staff delle ex insegnanti dei licei cittadini Raffaella Cioppi, Anna Maria Vatteroni, Maria Collaceto, Rosalba Fossati Veronesi, Laura Bonfigli, Licia Calace e Giuliana Morigoni. Dall’anno 2013 sono stati coinvolti anche i licei della Lunigiana ed il Certamen è così diventato “provinciale”. I ragazzi e ragazze partecipanti provengono dagli ultimi 2 anni del triennio e sono selezionati tra colori che hanno ottenuto almeno la media del 7 in latino. I vincitori delle 6 edizioni passate si sono alternati tra tutti gli istituti partecipanti.
In questo VII Certamen il numero si è ulteriormente incrementato rispetto all’anno precedente raggiungendo le 53 unità, 33 femmine e 20 maschi. Gli studenti si sono cimentati nella traduzione, con analisi e commento di un passo tratto dalle “Divinae Institutiones” di Cecilio Firmiano Lattanzio, autore cristiano del III secolo dopo Cristo.
I vincitori del Certamen 2015, premiati la mattina di venerdì 13 u.s. nell’aula magna del liceo classico Pellegrino Rossi (premi in denaro offerti dal Gruppo Rotary Consorti di Carrara e Massa), sono:
1° premio Silvia Redi, II C del Liceo Repetti di Carrara, 2° premio Dario Bondi IV A del Liceo Da Vinci di Villafranca e 3° premio Alessia Losa III Liceo Vescovile di Pontremoli.
Hanno inoltre ricevuto Menzione di Merito (pubblicazioni della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara): Maria Giulia Tedeschi, Giorgio Lazzarotti, Giorgia Atzeni, Natalia Menconi, Riccardo Bassi e Filippo Castello; e Menzioni d’Onore (pubblicazioni della Deputazione di Storia Patria di Massa): Livia Pompili, Monica Coucourde, Martina Diamanti, Luigi Valletta, Michela Vicari, Lodovico Menchini, Serena Arrighi, Alice Mazzei e Andrea Necchi.
Ultima novità in ordine di tempo il parternariato dell’Istitutum Altioris Latinitatis della Pontificia Università Salesiana con la quale speriamo di sviluppare presto idee e progetti.
Dal Gruppo di Lavoro del Certamen sta per nascere, all’interno del Circolo ANSPI La Matita di Dio della parrocchia di san Martino a Borgo del Ponte, l’associazione “Amici del Latino”, per promuovere la cultura classica a vari livelli con iniziative scolastiche e non, che avrà la sua sede nel palazzo del Ponte (già palazzo Andrei).

ore: 12:10 | 

comments powered by Disqus